Nidi di Patate con Piselli

Sono belli, colorati, buonissimi e per niente complicati

 

1 kg di patate
400 g di pisellini sgusciati (anche surgelati)
½ cipolla
3 tuorli
40 g di burro
1 cucchiaio di parmigiano
Sale, pepe, noce moscata
Olio extra-vergine,
Vino bianco, acqua, farina q.b.
 
Fate lessare le patate, sbucciatele, schiacciatele in una casseruola e mettete sul fuoco aggiungendo i tuorli, il burro, sale, pepe e noce moscata. Una volta che tutti gli ingredienti sono amalgamati ed avete un bel puré sodo e liscio trasferite in un sac-à-poche con bocchetta dentellata larga. 
Stendete un foglio di carta forno sulla placca del forno (appunto) e col sac-à-poche fate dei dischi di puré larghi circa 8 cm. 
Fate poi un giro di puré intorno al bordo ed otterrete come dei cestini. Infornate a 200°C per una decina di minuti, finchè i cestini cominciano a dorare.
Toglieteli subito, non devono bruciare.

In un tegame fate appassire la cipolla tritata in un filo d’olio, aggiungete i piselli e fate insaporire, un goccio di vino bianco e sfumate. Quando è evaporato allungate con mezzo bicchiere d’acqua.
Fate cuocere scoperto per una ventina di minuti, regolando di sale e pepe. A fine cottura aggiungete con un cucchiaio di farina per legare il tutto.  
 

Riprendete i cestini di patate e riempiteli col preparato di piselli, cospargete con un po’ di parmigiano e rimettete in forno a gratinare, 10 minuti a 200°C. 

Questo è un abbinamento perfetto, dal punto di vista cromatico e del gusto, ma potete dare libero sfogo alla fantasia e riempire i cestini nei modi più svariati. Potete anche congelarli vuoti e averli pronti all’occorrenza da riempire come vi va

You might also like

No Comments

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.