Tourment d’Amour

Sì,sì vuol proprio dire Tormento d’Amore. 
E’ una torta squisita a base di frolla, crema pasticcera e marmellata di cocco, con copertura soffice, che immagino debba il suo nome a quello che si prova mangiandola, col conseguente tormento… 
L’ho assaggiata in Martinica e l’ho appena aggiustata nelle proporzioni, senza alterare minimamente il gusto 
 

Per la pasta frolla: 300 g di farina

150 g di burro
120 g di zucchero
3 tuorli
½ bustina di lievito

 Impastate tutti gli ingredienti come al solito fino a formare una palla omogenea, che farete riposare al fresco mentre preparate crema e copertura
 
Per la crema: 250 ml di latte
60 g di zucchero
10 g di farina
2 tuorli
1 bustina di vanillina
250 g di marmellata di cocco
 
Scaldate il latte in un pentolino, mentre in una ciotola batterete le uova con lo zucchero fino ad ottenere una crema chiara e spumosa. Setacciate la farina e la vanillina su questa crema ed incorporate bene. Versate il latte caldo a filo, sempre mescolando con la frusta e rimettete sul fuoco, facendo cuocere finchè la crema non sarà densa al punto giusto (non è nient’altro che una crema pasticcera).
Fatela raffreddare e poi incorporate la marmellata di noci di cocco. Se non la trovate al supermercato potete farla voi, per la ricetta c’è ilo link negli ingredienti
 

Stendete la pasta frolla, rivestite una teglia imburrata o coperta di carta forno, coprendo il bordo con la pasta fino a metà altezza, badando di fare i bordi un po’ più sottili della base. Riempite con la crema, accendete il forno a 150°C e preparate la copertura.

 Per la copertura: 4 uova
120 g di zucchero
60 g di farina
1 bustina di vanillina
1 pizzico di sale
  Separate tuorli e albumi. Sbattete i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere la solita crema chiara e spumosa, aggiungete la farina setacciata ed incorporate per bene. Nel frattempo, usando uno sbattitore elettrico, montate a neve ben soda gli albumi con un pizzico di sale e incorporateli alla preparazione precedente. Amalgamate delicatamente il tutto e versatelo sulla crema pasticcera.

Infornate per almeno 50 minuti. Togliete dal forno e fate raffreddare prima di togliere la torta dalla teglia.

 

E’ molto meglio che questo dolce non venga capovolto per sformarlo, usate quindi uno stampo con l’apertura a cerniera o rivestitelo di carta forno, per poterla prendere “per le orecchie” e sollevare la torta dalla teglia.

 

You might also like

Comments (2)

  • Anonimo 6 anni ago Reply

    Wowwww, troooooppppppo deliziosoooooooo, grazie grazie della ricettina ^^
    Alice P.

    ideeinpasta 6 anni ago Reply

    preeeeeeeego. poi fammi sapere se ti è piaciuta e se era all'altezza delle aspettative
    ciao

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.