Crostata Ricotta e Arancia

 
Sappiamo tutti che il matrimonio tra ricotta e arance è perfetto, quindi non ho fatto altro che aggiungere una base solida (in realtà un po’ friabile, ma tiene bene insieme)
 
 
 
Per la pasta frolla: 250 g di farina 00
120 g di burro
100 g di zucchero
2 tuorli
½ bustina di lievito
La scorza grattugiata di mezza arancia non trattata
Per la crema: 300 g di ricotta vaccina fresca
80 g di zucchero
20 g di amido di mais (o fecola di patate)
La scorza della mezza arancia che è rimasta da grattugiare
Il succo di detta arancia
 

Impastate la frolla e tenetela a riposo al fresco mentre preparate la crema.
 
 
Lavorate la ricotta  per ammorbidirla, aggiungete zucchero, maizena e la scorza grattugiata dell’arancia, amalgamate poi aggiungete anche il succo dell’arancia di cui sopra. Se usate un’arancia rossa darà un bel colore rosato, ma va bene anche gialla. 
 
Accendete il forno a 170°C e tirate la pasta in una sfoglia alta circa un dito con la quale fodererete una teglia imburrata.
Livellate i bordi e riempite la pasta con la crema di ricotta, livellando la superficie.
 
 
 
Per un effetto “maculato” potete mettere la crema in un sac-à-poche senza bocchetta e riempire
la crostata a ciuffi (o, più semplicemente, a cucchiaiate). Fate cuocere per circa 40 minuti.
 
 
E’ una torta semplicissima, facile da fare e poco impegnativa anche da presentare, per una merenda, la colazione o un fine pasto, che ha un profumo delizioso. Il risultato sarà molto gradevole e piacerà a tutti.
 
 

You might also like

No Comments

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.