Crostatine Total-Rice (un po’ esotiche)

Era da un po’ che meditavo di fare una frolla con la farina di riso. C’è voluto il Contest di Risate & Risotti per farmi decidere e mettere a punto questo dessert che è insieme friabile e fragrante, morbido, fresco e profumato (insomma, sono soddisfatta del risultato, spero piaccia anche a voi)
 
Con queste quantità ho ottenuto 15 crostatine diam. 8 cm. circa

Per la pasta: 200 g di farina di riso
100 g di farina tipo 00
130 g di zucchero
150 g di burro
1 tuorlo e 1 uovo intero
 
Per farcire. 200 g di riso Basmati
550 g di latte
90 g di zucchero
1 bacca di vaniglia
1 pizzico di sale
200 g di marmellata di noce di cocco
2 tuorli
3 albumi (recuperiamo un albume dalla pasta)
 
Per accompagnare: ananas a cubetti
Qualche cucchiaio di zucchero
1 bicchierino di rum
  
Preparate la pasta frolla amalgamando tutti gli ingredienti come si fa per una pasta frolla normale. Una volta ottenuto un bell’impasto sodo, morbido e liscio,
avvolgetelo nella pellicola e fatelo riposare al fresco.
 
 
Mettete il latte sul fuoco col pizzico di sale, lo zucchero e la stecca di vaniglia tagliata a metà per il lungo. Fate sciogliere lo zucchero e prima che il latte inizi a bollire buttate il riso che avrete preventivamente sciacquato sotto l’acqua corrente. Togliete la vaniglia e mescolate il riso di tanto in tanto. Quando il riso è cotto avrà assorbito tutto il latte. Se fosse rimasto troppo liquido però, scolate il latte in eccesso. Trasferite in una ciotola per farlo raffreddare.
 
Quando il riso è freddo incorporate due tuorli e montate a neve i due albumi più l’albume dell’uovo usato per la frolla.
Amalgamate bene i tuorli al riso e aggiungete la marmellata di cocco, da ultimo incorporate gli albumi montati, delicatamente.
 
 
Stendete la frolla col mattarello sulla spianatoia, imburrate e infarinate gli stampini da crostatina e usateli come formina per tagliare la pasta a misura.
Capovolgete la pasta nello stampino e fatela aderire. Completata l’opera, riempite ogni crostatina con la crema di riso e cocco e sistemate gli stampini sulla placca del forno. Mezz’oretta nel forno a 170°C e saranno cotte. Una volta fredde le potrete sformare.
 
 
Per accompagnare questo dessert dal profumo un po’ esotico ho pensato di caramellare dell’ananas cubettato, facendolo saltare in una padella calda con qualche cucchiaio di zucchero. Una volta sciolto lo zucchero, versate il rum, fate saltare e flambate, wow che bello! Lasciate che il rum evapori e che l’ananas rilasci un po’ di sciroppino.
Servite le tortine su un piattino accompagnate da un paio di cucchiai di ananas flambé e ditemi se qualcuno sa resistere a questa delizia 
 

You might also like

Comments (4)

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.