Fiorellini di pasta frolla e crema pasticcera

Benvenuta Primavera!

 
Ricetta di semplicissima esecuzione, non ho fatto altro che la pasta frolla e la crema pasticcera, quindi preparazioni che sono ormai patrimonio generale. Solo nella forma ho messo un po’ di fantasia, voi potete personalizzarli ulteriormente,  con frutta, cioccolato o marmellata, anche per aggiungere tocchi di colori diversi a questi bocconcini dolci e deliziosi che si fanno ammirare prima che gustare.

 
Per la pasta frolla: 280 g di farina 00
130 g di burro morbido
100 g di zucchero
2 tuorli
1/2 bustina di lievito
Per la crema: 3 tuorli
380 g di latte caldo
80 g di zucchero
1 cucchiaio colmo di farina
1 stecca di vaniglia (o una bustina di vanillina)
A piacere: zucchero a velo, qualche fragola
 
 
 
Preparate la crema sbattendo bene tuorli e zucchero cui aggiungerete la farina, incorporando con una frusta, aggiungete a filo il latte caldo e rimettete sul fuoco con la vaniglia. 
Fate raffreddare la crema coperta da pellicola trasparente e preparate la pasta frolla amalgamando insieme energicamente (fatelo fare al robot) tutti gli ingredienti, ma senza lavorarli troppo. Mentre anche questa si riposa voi continuate a lavorare, cioè preparate gli attrezzi: tagliere, mattarello, tagliabiscotti e stampini.
 
 
Stendete la pasta in una sfoglia sottile ma non troppo per evitare che si rompa e tagliatela con una formina a fiore. Va bene anche una stella, ci darà un fiore coi petali a punta. Io avevo un fiocco di neve che è diventato uno splendido fiore nello stampino. Sistemate i fiori ritagliati in stampini piccoli da pasticcino.
Dovrete avere una base in grado di contenere un cucchiaino di crema ed una corolla intorno.
La prima volta che li ho fatti ho riempito tutti gli spazi e, cuocendo, i fiori si sono tutti attaccati fra loro, quindi alternate, uno si e uno no.
Riempite i fiorellini con la crema pasticcera e infornate in forno caldo a 180° per 15/20 minuti circa. Appena sono dorati toglieteli dal forno. Aspettate che siano completamente freddi prima di sformarli per non rischiare di rompere le vostre opere d’arte, la tentazione sarà forte ma cercate di resistere. 
A piacere potrete spolverizzarli di zucchero a velo o decorarli con la punta di una fragola al centro. 
C’è bisogno di dire che uno tira l’altro?

You might also like

Comments (15)

  • Ricette sfogliate 5 anni ago Reply

    Wow, che dolcetti meravigliosi!!! Non ho parole! Complimenti per la dolce bellezza e bontà di questi fiorellini!!! Bravissima! 🙂

    ideeinpasta 5 anni ago Reply

    Grazie carissima, sei sempre così gentile…Ho avuto la fortuna di poter approfittare dell'unica ora di sole degli ultimi 3 giorni per fare le foto in giardino, la primavera si fa aspettare, la portiamo in tavola, almeno
    baci
    Ceci

  • sississima 5 anni ago Reply

    questi fiorellini sono deliziosi, ti ho donato un premio, spero ti faccia piacere, passa da me a ritirarlo, un abbraccio SILVIA

  • Sabrina Rabbia 5 anni ago Reply

    sanno proprio di primavera. brava ciao

  • Paola 5 anni ago Reply

    ma che forma originale e peraltro senza stampo!Ricetta semplice ma d'effetto!Vado ad inserirla subito!Grazie mille!!:D

    ideeinpasta 5 anni ago Reply

    Magari fossi capace di farli così senza stampino, c'era c'era
    grazie Paola, ciao

  • elena 5 anni ago Reply

    bellissimi questo fiorellini…qui è proprio primavera! Grazie a te di avermi aggiunto, ricambio con piacere l'iscrizione! ciao e a presto!

  • Lory B. 5 anni ago Reply

    Sembrano narcisi, ma che belli, complimenti!!! Ora però devo dire… tornaaaa primaveraaaaa, qui a Torino fa un freddo!!! Un abbraccio, a prestissimo!!!!!!!!!!

  • stefania ciancio 5 anni ago Reply

    Bella ricetta Cecilia, scenografica ed invitante. In bocca al lupo per il contest. Bacioni , a presto.

  • La Cocotte 5 anni ago Reply

    Ciao! Questi sì che me li mangerei in un sol boccone! Te ne rubo uno…si può? 😀 Buona giornata!

  • ideeinpasta 5 anni ago Reply

    Grazie a tutte ragazze, è un onore avervi ospiti da me
    baci
    Ceci

  • Anonimo 5 anni ago Reply

    che carinissimi questi dolcetti tipo fiorellini………

  • SimoCuriosa 5 anni ago Reply

    davvero originali! complimenti

  • Luciana 1 anno ago Reply

    Quella bellissima forma di fiore deriva da uno stampino per biscotti a forma di fiocco di neve?! Bellissimi, brava-brava 🙂 Domanda: sono teglie per mini-muffins? Grazie ciao Luci

    Cecilia Concari 1 anno ago Reply

    Ciao Luci, grazie mille. Sì la forma è data da uno stampo per biscotti a forma di fiocco di neve. Una volta tagliato il biscotto l’ho infilato nelle impronte di una teglia in silicone denominata per “petit-four” per la precisione, sono impronte del diametro di 4 cm x2 cm di profondità. Spero di averti aiutata, se serve, sono qua. Grazie ancora, ciao!

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.