Chiffon Cake con Caramello Salato, Fragole e Panna

fluffosa al caramello salato
Per la serie #iomangiolafluffosa.
Finalmente l’ho fatta pure io!  A portare questo dolce americano alla ribalta e a farlo diventare l’icona delle Bloggalline è stata Monica, detta ormai Mrs. Fluffy. Vedevo da tempo girare sul web queste
meravigliose ciambellone alte, gonfie, soffici ed eleganti, sembravano quasi
finte e, considerandole oltre le mie possibilità, non mi ero mai nemmeno
degnata di leggere le ricette “tanto a me non viene”. Solo che poi ne passa una
al cacao, poi un’altra al limoncello e una alla cannella e una nature, all’arancia, al cocco… e io
davvero non ci provo? Beh, certo che ci provo. Così ho preso le dosi della
ricetta di Paola che l’ha fatta alla cannella con uno stampo da 28 cm. Ci
vuole quello stampo apposta quindi mi metto immediatamente a cercare in
internet e lo trovo solo da 25 cm. Urge riconvertire le proporzioni. Che faccio? Ricalcolo tutti gli
ingredienti “alla secondo me” . Beh, voi non ci crederete ma c’ho beccato. I miei
neuroni fumanti si sono dovuti riposare per un paio di giorni per recuperare
dallo stress del calcolo, ma la soddisfazione è stata alle stelle.  
fluffosa con fragole e caramello salato

L’ho preparata per il mio compleanno, un paio di settimane fa, quindi
ho pensato di renderla un po’ più “da compleanno” con una leggera farcitura. Ho
fatto un caramello salato che ho distribuito sulla superficie, facendolo colare
irregolarmente lungo le pareti (una goduria…), ho montato un po’ di panna con
cui ho riempito il foro centrale e decorato qua e là, con l’aggiunta di qualche
fragolina, che ci sta sempre bene e scagliette di cioccolato.

Credetemi, il caramello viene appena assorbito in superficie,
rendendola ancora più morbida e quasi cremosa, con quel gusto inconfondibile che si sente a tratti. Se volete una copertura più massiccia
raddoppiate la dose di caramello, ma direi che già così fa la sua parte.
 
180 g di zucchero semolato
50 g di zucchero a velo
230 g di farina
3 tuorli
6 albumi
155 g di acqua
95 g di olio di semi
½ bustina di lievito per dolci
1 bustina di cremortartaro
1 pizzico di sale,
 
Per il caramello: 100 g di zucchero
100 g di panna da montare
1 noce di burro
1 pizzico di sale
Per decorare: 1 cestino di fragole
250 g di panna da montare
2 cucchiai di zucchero a velo
qualche ricciolo di cioccolato bianco
qualche goccia di cioccolato fondente
 
In una ciotola bella  grande inserite tutti gli ingredienti asciutti: farina, zucchero,
lievito e sale, mescolate e fate un foro al centro. Qui aggiungete,
nell’ordine, l’olio, i 3 tuorli e l’acqua. Mescolate solo quando li avrete
messi tutti. Amalgamateli per bene fino ad ottenere una crema liscia.
Montate i 6 albumi, con il cremortartaro, a neve fermissima ed incorporatela
delicatamente al primo composto. Quando avrete un bell’amalgama gonfio ed
uniforme trasferitelo nello stampo senza imburrare, né ungere, né rivestire di
alcunché. 
Infornate a 160°C (forno già caldo) per circa 50 minuti, poi alzate
la temperatura a 170°C per altri 10 minuti circa. Fate la prova stecchino (o
meglio, spiedino, date le dimensioni) e se questo esce asciutto la torta è
pronta.
Sfornatela e capovolgetela sul piano di lavoro. Lo stampo appoggerà sui piedini, il fondo
staccabile si allontanerà appena appena dalla base ma non scivolerà,
tranquilli, la torta non uscirà dalla sua sede. Lasciate stare tutto così per
almeno due o tre ore, ovvero fino a completo, totale, perfetto raffreddamento.
 
Preparate il caramello. In un pentolino scaldate lo zucchero, poco per volta, mescolando
con una frusta, aggiungendo una piccola quantità quando quella precedente si
sarà sciolta. Quando tutto lo zucchero è diventato “sciroppo” incorporate tutta
la panna, il burro e il sale. Mescolate con cura per far amalgamare per bene ed
eliminare eventuali grumi. Qualche istante per far addensare e il caramello è
pronto. Lasciatelo intiepidire prima di versarlo sulla torta.
 
Adesso raddrizzate lo stampo e passate una lama sottile tra torta e pareti, estraete
la torta e, capovolta, staccate il fondo, sempre facendo scorrere la stessa
lama sottile fra la base dello stampo e il fondo della torta, che diventerà il top. Appoggiate la fluffosa sul piatto di portata e distribuite il caramello sulla superficie, facendolo scivolare irregolarmente lungo le pareti.
 
Montate la panna con lo zucchero a velo e usatela per riempire il foro della torta e
per decorare qua e là superficie e contorno, secondo la vostra fantasia.
Completate con le fragole e il cioccolato e conservate in frigo fino all’arrivo degli ospiti.
Una fetta tira l’altra e non vorresti mai smettere…
fluffosa fragole caramello

You might also like

Comments (20)

  • Tu eri diffidente e invece hai visto che ti è venuta una meraviglia! E' la magia delle gallinelle che non perde un colpo, un web pieno di bellissime fluffose 🙂 E poi è anche buonissima, che vogliamo di più. Immagino che favola col caramello salato, mi piace moltissimo. Un abbraccio grande cara.

    ideeinpasta 5 anni ago Reply

    Carissima, hai ragione, le gallinelle hanno una magia contagiosa! Davvero è un dolce buonissimo in ogni versione. Grazie mille tesoro, un bacio anche alla tua cuochina!!

  • Trita Biscotti 5 anni ago Reply

    Wow ma che bellissima torta di compleanno!
    Così vestita a festa la Chiffon Cake deve essere divina!
    Auguroni anche se in ritardo allora!
    Baci

    ideeinpasta 5 anni ago Reply

    Grazie mille, gli auguri non sono mai in ritardo, servono sempre!! (e poi non l'avevo detto a nessuno…)
    Baci anche a te, ciao!

  • carmencook 5 anni ago Reply

    Sei fantastica Cecilia, questa torta è un vero spettacolo!!!
    Un caro abbraccio e anche se in ritardo, tanti cari auguri di buon compleanno
    Carmen

    ideeinpasta 5 anni ago Reply

    Grazie Carmen, troooooppo gentile! un abbraccio di cuore!

  • Ricette sfogliate 5 anni ago Reply

    Che meraviglia!!! Un incanto solo a guardarla questa torta!!! Lo chiffon cake dà sempre tanta soddisfazione, ma tu lo hai reso davvero eccezionale!!! Complimenti e auguri per il compleanno, anche se in ritardo!!! Un bacio!:-)

    ideeinpasta 5 anni ago Reply

    Grazieeeee. Davvero una gioia sfornare questo dolce. Propongo il Nobel per chi l'ha inventato!
    Baci, ciao!!

  • Ale 5 anni ago Reply

    E' bellissima!!

    ideeinpasta 5 anni ago Reply

    Grazie Ale, ciaoooo, un megabacio!

  • Sabrina Rabbia 5 anni ago Reply

    prima di tutto auguri in ritardo!!!Ti e' venuta meravigliosamente bene, chissa' che delizia, poi tu ci metti sempre quel tocco in piu', che e' fantastico!!!La proverei proprio, ma come te non ho troppa fiducia nelle mie capacita' e non ho il recipiente adatto!!!Complimenti ancora, baci Sabry

    ideeinpasta 5 anni ago Reply

    Guarda Sabry che se l'ho fatta io… Lo stampo forse non è indispensabile, però facilita certo le cose. Fattelo regalare alla prima occasione, non hai idea di che investimento fantastico sia
    Grazie, bacioni, ciao!!

  • Marta Varotto 5 anni ago Reply

    Mamma mia ho l'acquolina!! Anche io devo comprarmi lo stampo e ho trovato solo quello da 25, quindi vuol dire che sarò costretta a ripetere questa meraviglia!
    Bravaaaa!!

    Marta

    ideeinpasta 5 anni ago Reply

    eeeeh mia cara, ti tocca il sacrificio! fatti forza, ti sono vicina!!! :-)))
    Grazie mille, Marta , ciao

  • Monica Zacchia 5 anni ago Reply

    Eccomi carissima Cecilia, ho letto il tuo dolce commento alla fluffosa mentre ro in vacanza e mi ha regalato come sempre un bel sorriso. Ora posso raggiungerti e scriverti che queste variazioni sono scintille di fantasia che aggiungono e arricchiscono il parterre di fluffose nel mondo! io poi adoro il caramello! 🙂 un bacio carissima. a presto moni

    ideeinpasta 5 anni ago Reply

    Grazie Moni, wow, che bello! bentornata e tanti baci anche a te, ciaoooo!!

  • Annalisa 5 anni ago Reply

    Uaaahhhhhhh che meraviglia, ti è venuta benissimo, bravaaaa!!!!

    ideeinpasta 5 anni ago Reply

    Grazie, che entusiasmo! ciao

  • Tiziana M 5 anni ago Reply

    Ceci adesso che finalmente ho comprato lo stampo devo provarla!! troppo bella la tua versione 🙂

    ideeinpasta 5 anni ago Reply

    ciao Tiziana, che piacere ritrovarti qui!!!! grazie mille, spero di rivederti prestissimo

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.