Ketchup di Banane

Ketchup di Banane
 
Oh yes! Avete capito bene. È una deliziosa salsina agrodolce leggermente
piccante che, come l’originale col pomodoro, accompagna perfettamente carne,
pesce, verdure, uova e, ovviamente, patatine. Ho cercato la ricetta in rete e
ho scoperto che è un prodotto molto diffuso nelle Filippine dove pare lo mettano
dappertutto. Io l’ho assaggiato in Martinica, nelle
Antille Francesi, quando sono andata a trovare mia cugina Sophie che insegnava
là. Mio marito mi rinfaccia ancora di avergli fatto rinunciare ad un pomeriggio
su una spiaggia da sogno o ad una camminata in mezzo alla foresta, per andare a
visitare il Museo della Banana. E invece la visita è stata molto istruttiva e
proficua(:-D), quando mai l’avremmo assaggiato il ketchup di banane? 
Si chiama museo ma in realtà è un bananeto
gigantesco in cui si passeggia liberamente tra 300 varietà di piante di banana
(e già questa è una notizia!), dopo aver visitato una sala in cui si apprendono
informazioni di ogni genere su questo frutto e che si conclude con una
degustazione di prodotti a base di???……Banane…. giusto!!

 
 
Ho portato a casa qualche bottiglietta di questo ketchup per me e le
mie sorelle, ma le scorte si sono da tempo esaurite, quindi devo provvedere
all’autoproduzione. Le ricette che ho trovato prevedono anche l’uso del
pomodoro, che rende la salsa rossa così da imbrogliare i commensali, ma io l’ho
mangiato giallo e giallo lo volevo rifare. Quindi ho fatto di testa mia, usando
gli ingredienti indicati sull’etichetta, con qualche piccola personalizzazione
“casalinga” quindi molto più naturale. Infatti, dato che la polpa della
banana è bianca, la salsa non è gialla come quella industriale che doveva, come
tutti i prodotti in commercio, evocare immediatamente il colore del frutto ma
che, in realtà, è il colore della buccia.  
Ed ecco, finalmente, la ricetta:
 

 

 
Per avere circa mezzo chilo di ketchup:
2 banane
½ cipolla bianca
1 spicchio d’aglio
50 g di uva passa
10 cl di aceto di mele
10 cl di acqua
1 cucchiaio di sciroppo d’acero
50 g  di zucchero
1 cucchiaino di sale
Zenzero, Pepe, Peperoncino e Noce Moscata
 
 
Reidratate
l’uva passa, scolatela e strizzatela poi mettetela nel mixer e tritatela
insieme alla cipolla, l’aglio e alle banane sbucciate e tagliate a rondelle.
Aggiungete l’aceto poi trasferite questo puré in un pentolino col fondo
pesante. Aggiungete l’acqua, lo zucchero e lo sciroppo d’acero, salate, pepate
e, a piacere, aggiungete un pizzico di zenzero e di peperoncino macinati. Portate
a ebollizione mescolando di tanto in tanto, abbassate un po’ la fiamma e fate
cuocere per circa 20/30 minuti, mescolando spesso. Quando la salsa è densa e
cremosa aggiungete una grattatina di noce moscata, mescolate e spegnete il
fuoco. 
Considerate
che poi solidifica raffreddando, quindi non fatela addensare troppo.
Quando è
fredda invasate e conservate in frigorifero per qualche giorno. Vi consiglio di
prepararla il giorno prima perché è migliore consumata il giorno dopo. Potete
anche invasarla in vasetti sterilizzati, chiudere ermeticamente e conservare
per mesi.
 
 

 

Vi
stupirà tanto è buona e sfido il palato più esperto a riconoscere l’ingrediente
principale. 

 

 
 

15 thoughts on “Ketchup di Banane”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.