Ciambella di Mele, Nocciole e Avena, ovvero la mia versione del primo Re-cake 2.0

Torna Re-Cake, versione 2.0. Questa è la prima sfida che vede impegnati foodblogger e foodlover dopo la pausa di riflessione (breve, per fortuna) che ha portato a qualche cambiamento al vertice ma nulla allo spirito del gioco. Ogni mese una locandina presenta il dolce da replicare, con l’indicazione delle personalizzazioni concesse e dei punti fermi da rispettare. Cosa si vince? Non ne ho idea, so che ci si diverte un sacco. Sì, ognuno cucina da sé nella propria casetta, ma ci si scambiano opinioni, si condividono successi e fallimenti, si confrontano foto e risultati e soprattutto ci si aiuta con consigli e suggerimenti e ogni volta si impara qualcosa. E nascono amicizie sincere, oh yes!
La torta di mele non è mai stata fra le mie preferite, ma la versione proposta da Sara, Silvia, Ileana, Carla e Giulia ha un impasto inconsueto per me e non ho potuto sottrarmi alla prova. Farina di riso e d’avena, nocciole, zenzero e cannella, insomma, un mix irresistibile di cui si sente il profumo solo a leggere.
Ho seguito la ricetta alla lettera nelle dosi e nel procedimento, mi sono solo concessa di cambiare la forma da plumcake a ciambella.
 
ciameblla con mele, nocciole e avena

• 105 g di farina di riso
• 60 g di farina d’avena
• 50 g di farina di nocciole
• 150 g di zucchero di canna
• 1 cucchiaio di cremor tartaro + 1/2 cucchiaino di bicarbonato oppure 1 bustina di lievito per dolci (io)
• ½ cucchiaio di cannella in polvere
• 1/4 cucchiaio di zenzero in polvere
• ½ cucchiaino di sale
• 3 uova medie
• 125 ml di latticello *
• 125 ml di olio d’oliva
• 1 cucchiaio di estratto di vaniglia
• 2 cucchiai di crusca d’avena + 2 cucchiai per la copertura
• 50 g di nocciole spezzettate
• 3 mele (me le stavo dimenticando!)
 
* Per autoprodurre il latticello ci sono vari modi, io ho usato quello indicato da Ileana: montate 250 g di panna per dolci fino a farla impazzire, si straccerà e assumerà un colore giallognolo e una consistenza burrosa. Mettetela a scolare, strizzando leggermente. Il liquido ottenuto è il latticello, la parte solida è burro.
La farina di nocciole si può ottenere macinando delle nocciole spellate.
 
Imburrate una teglia da ciambella, infarinatela leggermente ed eliminate l’eccesso di farina. Accendete il forno a 180°C.
Mischiate le farine con crusca, lievito, sale e spezie e tenete da parte. Battete le uova con lo zucchero, aggiungete l’estratto di vaniglia, l’olio e il latticello (pesatelo, non fidatevi della quantità ottenuta dalla centrifuga della panna).
Unite gli ingredienti secchi a quelli liquidi, amalgamando per ben. Versate l’impasto ottenuto nella tortiera .
Sbucciate le mele e privatele del torsolo. Dividetele in quarti, affettate sottilmente ogni quarto tenendolo unito e pucciatelo appena in un po’ di farina prima di appoggiarlo sulla superficie della ciambella. Questo vi eviterà di veder sprofondare le mele nell’impasto. Proseguite così fino a completare il giro della ciambella.
Distribuite sulle mele le nocciole spezzettate e la crusca d’avena che avevate tenuto da parte. Infornate per un’ora circa (fate sempre la prova stecchino prima di spegnere il forno) e lasciate raffreddare prima di sformare.
E’ un dolce profumato e delizioso che mi ha fatto subito venire voglia di provare questo impasto anche con altra frutta o magari così nature. Vi dirò…
torta di mele e nocciole
 
Ecco il link al gruppo Facebook e al blog di Ileana – Cucina per gioco, da cui l’ho tratta 
 

You might also like

Comments (21)

  • Any 4 anni ago Reply

    Mi piace moltissimo quel mix di farine che hai usato e con tutte quelle spezie sarà bella profumata!
    Buona serata!

  • ileana conti 4 anni ago Reply

    Grandeeeee!!!
    Bravissima Cecilia. E' bellissima e si nota subito la crosticina croccantina che ho adorato in questa Re-Cake 2.0.
    Un bacione !!
    Ileana

  • Tamara Marongiu 4 anni ago Reply

    Bravissima Ceci!!!

  • paola 4 anni ago Reply

    complimenti,bellissima,la tua versione

  • Puffin Incucina 4 anni ago Reply

    Complimenti bellissima!!! Sei veramente brava, e sono contenta che grazie al gruppo ho potuto conoscere il tuo blog ^_^

  • Ciao Ceci! Mi tenta un sacco questa versione della torta di mele proposta da Re-Cake, spero proprio di riusci a farla in tempo . La vedo benissimo a colazione con un bel bicchiere di latte e tanta carica per la giornata, stamattina ci vorrebbe proprio…di nuovo lunedi! :(. Buona settimana carissima, baci.

  • ideeinpasta 4 anni ago Reply

    Ragazze, amiche mie, siete tutte carissime, vi ringrazio e vi voglio un sacco bene

  • SABRINA RABBIA 4 anni ago Reply

    bella la forma, chissa' che buona, tu sei stata bravissima!!!!Baci Sabry

    ideeinpasta 4 anni ago Reply

    Grazie Sabry, perché non ci provi anche tu?

  • Bellissima la tua versione, si vede la croccantezza esterna e la morbidezza dell'interno, complimenti! Bacioni

    ideeinpasta 4 anni ago Reply

    Che bello che si veda… aspettiamo la tua!!! smack!

  • Anonimo 4 anni ago Reply

    Superb delicous, presto sarà mia, thanks 🙂
    Lorenzo D.

  • tizi 4 anni ago Reply

    Ciao Cecilia, è la prima volta che passo di qui e ti faccio davvero tanti complimenti, sia per il blog che per questa torta che deve avere un profumo speziato meraviglioso… ultimamente tra l'altro la farina di riso è tra i miei ingredienti preferiti! Poi è un'ottima idea questa di fare una torta diversa ogni mese… tornerò a trovarti per vedere cosa combinate a marzo 😉

    ideeinpasta 4 anni ago Reply

    Ciao, benvenuta!
    grazie mille Tizi, ti aspetto al prossimo giro, torna quando vuoi…

  • Rondinella 4 anni ago Reply

    Ciao:) Spero ti sia divertita a giocare con noi!!!
    Claudia

    ideeinpasta 4 anni ago Reply

    Sì, mi diverto sempre un sacco. Grazie!

  • ideeinpasta 4 anni ago Reply

    grazie…..

  • Carla Fasolo 4 anni ago Reply

    Ciao! complimenti per la forma della tua Re-Cake e grazie per aver giocato con noi!
    Carla

    ideeinpasta 4 anni ago Reply

    Grazie Carla, piacere di conoscerti, posso chiamarti "socia" anch'io?

  • Ciao, grazie perchè hai colto in pieno lo spirito di Re-Cake che vuole essere divertimento e condivisione.
    Un abbraccio e grazie per aver partecipato, ti aspettiamo il mese prossimo 🙂

    ideeinpasta 4 anni ago Reply

    Ciao Sara, sì è proprio così….e non vedo l'ora di vedere le prossime
    a presto, ciao!!

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.