Tagliolini freschi all’Arancia

tagliolini all'arancia

Forza, forse ce la facciamo. La mattina è iniziata umida e nebbiosa ma verso mezzogiorno il sole è riuscito a farsi largo. Ci fa sapere che c’è. Ci promette che la primavera non tarderà, anzi è già iniziata. Ci regala qualche ora calda raccomandandoci di approfittarne perché non durerà a lungo. Si vocifera già di una nuova perturbazione proprio nel periodo Pasquale, quindi spalanchiamo le finestre e passeggiamo all’aria aperta, insomma, cogliamo l’attimo. Dobbiamo preparare la terra dei nostri orticelli per tutti quei prodotti che avremmo già dovuto seminare, aspettiamo le verdure fresche, i primi frutti saporiti per cambiare musica sulle nostre tavole. Forza Primavera, fatti avanti!
Confidando che non tardi vi voglio augurare buon week-end con un piatto dal sapore ancora leggermente invernale ma già fresco e leggero.

tagliolini fatti inc asa all'arancia

Per 5 persone:
450 g di tagliolini freschi all’uovo
Ovvero: 300 g di farina + 3 uova

2 arance non trattate
250 ml di panna da cucina o yogurt bianco
1 noce di burro
Scaglie di mandorle per decorare
Sale
Parmigiano reggiano grattugiato

Potete usare tagliolini all’uovo già pronti, ma farli in casa è semplicissimo e dà grandi soddisfazioni quindi impastate! Fate riposare la pasta in frigo per almeno 30 minuti, chiusa in pellicola trasparente, poi cominciate a tirare le sfoglie. Non è obbligatorio impastare a mano e tirare col mattarello, avrete ottimi risultati anche con una planetaria o un robot da cucina e una macchinetta per la sfoglia. Ottenuti dei rettangoli, infarinate leggermente e fate asciugare la pasta sul tagliere quel tanto che basta perché non si appiccichi. Ricavate i tagliolini con l’apposito accessorio, stendeteli piuttosto aperti sul tagliere e infarinate leggermente, così asciugano meglio.
Potete cuocerli all’istante, comporre dei nidi e farli asciugare per conservarli chiusi al fresco anche 10 giorni, oppure congelarli.
Mettete su l’acqua e preparate una padella con una noce di burro. Lavate e asciugate le arance e grattugiate la buccia che aggiungerete al burro, tenendone da parte un cucchiaio per la decorazione. Mentre il burro si scioglie, spremete le arance e versate il succo nella padella (non tutte le arance producono la stessa quantità di succo, quindi, non versatelo tutto in una volta, andate un po’ a occhio, al limite lo aggiungerete alla fine se la salsa vi sembrerà troppo densa). Fate ridurre leggermente poi versate la panna o lo yogurt. Nel frattempo cuocete i tagliolini, 5 minuti, scolateli e fateli saltare nella padella col sughetto, pochi istanti per non rovinarli. Trasferite nei piatti, completate con le scorzette grattugiate e le mandorle a lamelle e portate in tavola col parmigiano grattugiato a parte. Ci sarà un delizioso profumo in tavola e a seguire un gusto delicato e delizioso.

You might also like

Comments (14)

  • Mimma Morana 4 anni ago Reply

    magnifica idea!!! di grande gusto ed effetto!!! bravissima!!!

    ideeinpasta 4 anni ago Reply

    Grazie Mimma, le arance rendono tutto delizioso!

  • Ale 4 anni ago Reply

    Ciao Ceci, sembrano deliziosi!!!!

    ideeinpasta 4 anni ago Reply

    beh, a noi sono piaciuti molto
    grazie, carissima!

  • Batù Simo 4 anni ago Reply

    qui un vento dalle 5 di mattina (che non mi ha fatto più dormire) pazzesco, sono volati pezzi di tetti (ovviamente già fatiscenti) del mio vicino e rotolavano giù per la strada, sono mesi e mesi che è scassato e non lo aggiusta, pensa se cadeva in testa a qualcuno, roba da matti. ora, passato lo spavento, mi godo pienamente le tue fantastiche e profumatissime tagliolini, un vero comfort food cara Ceci 🙂 buon week end (pare soleggiato )

    ideeinpasta 4 anni ago Reply

    Simo! mamma che paura! qui sembra proprio primavera, finalmente, speriamo che duri
    buon w.e. anche a te, baci!!

  • Annalisa 4 anni ago Reply

    Uaaahhhhhhhhh che deliziosi, grazie

    ideeinpasta 4 anni ago Reply

    Grazie a te Annalisa

  • Annamaria Giordano 4 anni ago Reply

    ricettina assolutamente da provare..le mie piante sono ancora piene di arance 🙂

    ideeinpasta 4 anni ago Reply

    Che meraviglia deve'essere avere le proprie arance, ti invidio un po'…
    Grazie mille, poi fammi sapere. Baci, ciao!

  • michaela 3 anni ago Reply

    Un interpretazione davvero elegante. Nella versione salata utilizzo l’arancia solo per addolcire i seghettini di carne, ma la pasta non lo mai fatta. la proverò sicuramente, l’arancini sono ora in stagione.

    Cecilia Concari 3 anni ago Reply

    Grazie Michaela, provali poi mi dici se ti sono piaciuti, ok?
    Buona serata 🙂

  • Michaela 3 anni ago Reply

    Provato, davvero buonissimo! ho tostato un le mandorle per dargli un po’ di croccantezza , delizioso. Io sotto le feste Natalizie preparo la ma variante con i gamberoni http://www.vicentia.net/ita/ricettepasta/pasta-fresca-arancia.htm

    Cecilia Concari 3 anni ago Reply

    Mi fa molto piacere Michaela, grazie!! Con i gamberoni poi dev’essere il top!!
    Buone Feste, ciao.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.