Risotto al salmone con yogurt e menta fresca

risotto light con yogurt e menta


IMG_9842b

Ce l’avete voglia di un bel risottino vero? A me piace moltissimo, in ogni modo, sotto ogni veste, risotto, risotto, risotto…ma lo faccio pochissimo, non quanto mi piacerebbe, per lo meno. Anche d’estate ci sta bene, è un piatto per ogni stagione perché si adatta ad abbinamenti infiniti. Vogliamo provare una versione davvero leggera e profumata? Niente grassi, mantecatura con lo yogurt che lega senza appesantire. Salmone affumicato che aggiunge colore e sapore e menta, bella, freschissima menta. Non ho nemmeno messo il Parmigiano, non è da me…lo metto sempre anche se c’è il pesce (solo un pochino, lo so che non si fa) ma qui non volevo soffocare la nota profumata e fresca della menta. Desidererete questo risotto per tutta l’estate, ne sono convinta, io già non vedo l’ora di rifarlo.

IMG_9857

Risotto al salmone con yogurt e menta fresca

Ingredienti per 5 persone

  • 350 g di riso Carnaroli o Vialone Nano (qui ho usato il Vialone)
    100 g di salmone affumicato
    125 g di yogurt bianco non zuccheratoUna manciata di foglioline di menta fresca (circa 25 g)
    Un filo d’olio e.v.o.
    Mezzo bicchiere di vino bianco secco
    Brodo vegetale

Procedimento:

Se non avete brodo a disposizione sarà sufficiente far bollire sedano, carota e cipolla in una pentola d’acqua con un po’ di sale.
Scaldate l’olio in una casseruola e rosolate il salmone tagliato a pezzi. Appena sarà rosa toglietelo dal tegame e tenetelo da parte.
Tostate il riso nello stesso olio, rigirandolo per pochi minuti, sfumate col vino e, quando sarà evaporato, iniziate a tirare il risotto col brodo. Aggiungete il mestolo successivo di brodo quando il precedente sarà stato assorbito.
Nel frattempo lavate e asciugate le foglioline di menta e tritatele col coltello o la mezzaluna, tenendone da parte qualcuna per decorare.
Quando il riso è cotto, secondo i tempi di cottura indicati sulla confezione (circa 20 minuti), e il brodo assorbito, aggiungete il salmone che avevate da parte e spegnete il fuoco.
Mantecate con lo yogurt ed infine aggiungete la menta tritata.
Servite guarnendo con qualche fogliolina di menta.

You might also like

Comments (4)

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.