Frollini alla cannella e zucchero caramellato

Frollini cannella caramello

Una bella tazza di tè alle cinque non vi scalderebbe il cuore in un giorno umido come questi autunnali? Un caffè lungo sorseggiato sul divano, accompagnato da un buon libro o un bel film, non sarebbe un bel modo di passare il pomeriggio? e una tazza di latte caldo prima di andare a dormire non sarebbe una bella coccola con l’augurio di sogni d’oro? Ed in tutte queste bevande confortanti non ci vedreste bene qualche biscottino come questi alla cannella?

Certo, sarebbe un sogno per me in questi giorni che preludono al delirio pre-natalizio. Calma, tranquillità e relax. Lentamente, senza dover andare da nessuna parte, senza aver null’altro da fare che godermi qualche biscotto e una tazza di tè. Da sola.

Frollini cannella caramello

Non che non si adattino a momenti più conviviali, anzi, questi biscotti sono talmente deliziosi che i bambini li ameranno a merenda, come pure gli adulti, a colazione o per uno spuntino. Sono particolari sia nella preparazione che nel gusto, davvero squisiti. Lo zucchero di canna viene fatto sciogliere fino a caramellare, dando all’impasto un bel colore scuro e il gusto tipico del caramello. L’aggiunta di cannella rende il profumo ancora più avvolgente. Non c’è bisogno di uova, lo sciroppo di zucchero ammorbidisce il tutto, occorre solo un po’ più di riposo rispetto alla classica frolla. La ricetta è un mio libero, anzi liberissimo, adattamento dei frollini allo zucchero muscovado di Montersino, ho fatto con quello che avevo in casa e ho aggiunto la cannella per provare “l’effetto che fa”.

Frollini alla Cannella e Zucchero Caramellato

Ingredienti
  • 200 g di zucchero di canna
  • 50 g di panna fresca
  • 500 g di farina 00
  • 300 g di burro morbido a cubetti
  • Cannella in polvere q.b.
Procedimento
  1. Fate caramellare lo zucchero a secco in un pentolino, ovvero velate il fondo del pentolino con un cucchiaio di zucchero, fatelo sciogliere sul fuoco senza mescolare (al massimo ruotate un po’ il pentolino, ma non toccate lo zucchero altrimenti si formeranno dei fastidiosissimi grumi) e proseguite aggiungendo altro zucchero quando il precedente sarà caramellato, fino ad esaurimento.
  2. Nel frattempo portate a leggero bollore la panna e versatela sullo zucchero completamente caramellato, a fuoco spento. Adesso potete mescolare con una frusta per amalgamare meglio.
  3. Aggiungete il burro continuando a mescolare e versate poi il composto ben amalgamato in una terrina per farlo raffreddare.
  4. Quando sarà freddo unite la farina e la cannella. Lavorate il composto e stendetelo su una teglia o un piatto, coperto di pellicola trasparente. Fate riposare in frigo per almeno 3 o 4 ore (anche tutto il giorno).
  5. Stendete poi la pasta col mattarello ad uno spessore di pochi millimetri. Con un coppapasta quadrato o una rotella dentellata, ricavate dei biscotti di forma quadrata che disporrete sulla placca del forno rivestita di carta da forno.
  6. Prendete un altro stampino più piccolo a forma di fiore (o quello che preferite) ed esercitate una leggera pressione su ogni biscotto in modo da cerare un motivo ma senza bucare la pasta.
  7. Spolverizzate i biscotti con altro zucchero di canna ed infornate a 180°C per circa 15 o 20 minuti.


Frollini cannella caramello

 

You might also like

Comments (2)

  • paola 4 anni ago Reply

    con questo freddo,i tuoi biscotti ci vogliono,da inzuppare nel tè,passane un paio,buona serata

    Cecilia Concari 4 anni ago Reply

    Davvero Paola, peccato che siano già finiti! Grazie, buona serata anche a te 🙂

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.