Pizzette dolci con arance, cioccolato e torrone

pizzette con arance e torrone

Pizza dolce collage

San Valentino gente!! Non collegatevi ad Internet se siete allergici a cuori e cuoricini, a dolci e pasticcini, a zuccherini e frivolezze varie. Ho pensato ad un dolce pure io e, per rimanere fedele alle aspettative del momento, gli ho pure dato l’originale forma a cuore che sembra quasi obbligatoria per legge, di questi tempi. Però non ho fatto un dolce dolcissimo, anzi, c’è pure una nota aspra che contrasta col cioccolato e con la dolcezza del torrone e dei canditi. Sono molto soddisfatta perchè la bontà è assicurata e l’amore è salvo anche stavolta!

pizzette dolci cioccolato e arance

L’idea per queste pizzette dolci me l’ha data Christophe Michalak, il grande pasticcere francese che l’ha fatta con una base di brioche mentre io ho usato un impasto di farina, patate e mascarpone. Come farcitura lui aveva usato il pompelmo che dà una nota molto più amara rispetto alla mia arancia. Nessun altro cambiamento, se non nella forma, giusto per onorare la festa degli innamorati. Date a queste pizzette la forma che volete, fatene anche una sola grande, proprio come una vera pizza. Stupirete i vostri ospiti con un dessert o una merenda originale, creativa e buonissima. E’ un impasto che rimane morbido anche dopo un paio di giorni e potete congelare queste pizzette sia cotte che crude, una gran comodità.

Pizzette dolci con arance, cioccolato e torrone
Ingredienti per circa 10/12 pizzette
Per l’impasto:
  • 250 g di patate lesse
  • 400 g di farina 00 per pizza
  • 1 tuorlo
  • 60 g di mascarpone
  • 10 g di sale
  • 50 g di zucchero
  • 1/2 bustina di lievito di birra secco
  • acqua q.b.

Per farcire:

  • 90 g di burro morbido
  • 90 g di mascarpone
  • 90 g di zucchero
  • 2 arance
  • 50 g di torrone a pezzi
  • 30 g di canditi (arancia e cedro)
  • 30 g di cioccolato fondente
Procedimento
  1. Schiacciate le patate lesse ancora tiepide, aggiungete la farina, il lievito e lo zucchero e iniziate ad impastare.
  2. Incorporate il tuorlo e il mascarpone, salate e aggiungete acqua tiepida a filo, poco per volta e secondo necessità (molto dipende dall’umidità delle patate). Dovrete avere un impasto liscio, omogeneo e non troppo asciutto.
  3. Lavorate l’impasto, formate una palla e mettetela a lievitare in una ciotola coperta da pellicola, in un luogo tiepido.
  4. Quando il volume sarà raddoppiato (con questa dose di lievito ci vorranno circa 4 ore) sgonfiate la palla e stendete l’impasto sulla spianatoia.
  5. Con uno stampino ricavate dei cuori che disporrete sulla placca del forno coperta di carta forno, ben distanziati fra loro.
  6. Fate lievitare ancora un paio d’ore.
  7. Amalgamate il burro morbido col mascarpone e lo zucchero e spalmate questo composto sulle pizzette.
  8. Sbucciate le arance al vivo e distribuite le fettine sulle pizzette, completate coi canditi ed infornate a 200 °C per una decina di minuti circa o fino a doratura.
  9. Sfornate le pizzette e distribuite sulla superficie il torrone sbriciolato grossolanamente e il cioccolato grattugiato.
  10. Fate intiepidire e servite
Note
  1. Potete allungare o accorciare i tempi di lievitazione diminuendo o aumentando la quantità di lievito.
  2. Per comodità potete anche congelare le pizzette non appena formate, termineranno la lievitazione poi durante lo scongelamento e le avrete a disposizione in ogni momento.

IMG_6964b

IMG_6996b

 

 

 

You might also like

Comments (8)

  • Aless 3 anni ago Reply

    Che belle e che buone, brava!!

    Cecilia Concari 3 anni ago Reply

    Grazie Aless!!

  • Alessandro 3 anni ago Reply

    Accostamento insolito ma sicuramente interessante..

    Cecilia Concari 3 anni ago Reply

    Grazie Alessandro, prova poi mi dici se ti è piaciuto 🙂

  • Mirta e Patata 3 anni ago Reply

    A primo impatto sembrano davvero delle pizzette salate e poi c’è la dolce sorpresa! Bella idea !!! e sicuramente buona!! Ci siamo unite al tuo blog, per seguire sempre le novità! Complimenti per la ricetta, il blog e le foto! Ciao a presto! 😀 Mirta e Patata

    Cecilia Concari 3 anni ago Reply

    Grazie mille ragazze!
    visto che “ci pensate voi” magari faccio un giro a trovarvi…ciao!!

  • marina 3 anni ago Reply

    ma che idea originale! deve essere molto morbido un impasto di questo tipo, hanno proprio un bell’aspetto. E che bei piatti!!! bacio

    Cecilia Concari 3 anni ago Reply

    Grazieeee!! visto? le mie sorelle iniziano a capire cosa mi piace 😀

Rispondi a Cecilia Concari Cancel Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.