Tartellette salate al cacao con Radicchio, Pere e Gorgonzola

Tartellette salate al cacao con Radicchio, Pere e Gorgonzola

Tartellette cacao radicchio pere gorgonzola (2)

Vi è mai capitato di invitare qualcuno a pranzo o a cena e di sentirvi dire “ok, però non cucinare”? I vostri ospiti non vogliono farvi passare l’intera giornata in cucina, vi fanno sapere che accettano l’invito per il piacere della compagnia e non per cenare a sbafo, questo lo capisco, ma io invito gente per cucinare! Non fraintendete, anche per il piacere della compagnia, ma a volte mi serve un pretesto per sperimentare, provare un dolce che per noi due sarebbe troppo, mettere in tavola qualcosa che mi metta alla prova, in poche parole, mi servono cavie!

Avevo preparato queste tartellette per Pasqua, con mia mamma e mia suocera ospiti / assaggiatrici / cavie e, dopo il primo stupore e lo scetticismo, all’assaggio le ho convinte entrambe. Addirittura mia suocera ha esclamato “non ho mai mangiato niente di più buono” parole testuali, giuro!! Ovvio, quindi, che non vedessi l’ora di rifarle per poterle fotografare e pubblicare sul blog.

Invito due amiche a cena ed ecco pronta la scusa! Le ho preparate al pomeriggio e completate con l’ultimo passaggio in forno al suono del campanello. Timing perfetto per dare il benvenuto agli ospiti, fare due chiacchiere ed accomodarsi a tavola per l’antipasto. Ne abbiamo mangiate 3 a testa, sono piccine queste, ma una tira l’altra e se non fosse stato per lasciare spazio al resto della cena, la gola avrebbe comandato di spazzolare tutta l’infornata.Tartellette cacao radicchio pere gorgonzola (1)

Usare il cacao nei piatti salati non è più una novità da tempo eppure qualcuno ancora si stupisce. Le tagliatelle al cacao le faccio ormai da oltre 15 anni (un esempio lo ho pure pubblicato sul blog, a questo link) ma nonostante ciò non avevo mai pensato di aggiungere questo ingrediente alla pasta brisée.

Pere e gorgonzola sono un matrimonio collaudato che non conosce crisi, il radicchio sembrerebbe un terzo incomodo ma la sua nota amarognola, insieme a quella del cacao, ha proprio bisogno della dolcezza della pera. Potete poi cambiare tipo di formaggio e usare magari anche le mele. Ho provato anche una versione tortino con della provola affumicata e non mi è dispiaciuto affatto. In pratica, come per tutte le ricette, raccogli l’idea e la fai tua con le varianti che ti ispira la tua fantasia o il tuo gusto.

Tartellette cacao radicchio pere gorgonzola (1)

Tartellette cacao radicchio pere gorgonzola (3)

Tartellette salate al cacao con radicchio, pere e gorgonzola
 
Ingredienti per circa 16/18 tartellette
Per la pasta brisée al cacao
  • 200 g di farina 00
  • 20 g di cacao amaro in polvere
  • 80 g di burro morbido
  • sale
  • acqua fredda q.b.
Per il ripieno
  • 300/330 g di radicchio rosso di Treviso
  • Una pera di circa 200/230 g
  • 200 g di gorgonzola dolce
  • olio e.v.o.
  • sale e pepe
Procedimento
  1. Preparate la pasta setacciando insieme farina e cacao in una ciotola, nel mixer o sulla spianatoia.
  2. Aggiungete il burro morbido a cubetti e il sale e iniziate ad impastare aggiungendo acqua fredda a filo, poca alla volta, fino ad ottenere una pasta liscia ed omogenea.
  3. Chiudetela nella pellicola trasparente e mettete in frigo a riposare.
  4. Mondate e lavate il radicchio, tagliatelo a striscioline e fatelo appassire in un tegame con un filo d’olio. Regolate di sale e pepe e fate cuocere per circa 10/15 minuti, eventualmente aggiungendo poca acqua calda per non farlo attaccare.
  5. Sbucciate la pera e tagliate la polpa a cubetti piuttosto piccoli, unitela al radicchio che avrete trasferito in una ciotola.
  6. Togliete la pasta brisée al cacao dal frigo e stendetela in uno strato sottile. Ungete degli stampini da forno monoporzione e rivestiteli con la pasta. Io ho usato formine in silicone che non hanno bisogno di essere unte.
  7. Bucherellate la pasta con una forchetta ed infornate gli stampini in forno caldo a 180°C per una decina di minuti.
  8. Togliete dal forno e riempite i gusci di pasta col mix radicchio/pere. Distribuite un cucchiaino di gorgonzola su ogni tartelletta e rimettete in forno per altri 7/8 minuti circa.
  9. Sfornate, eliminate gli stampini e servite le tartellette tiepide
Note
  1. Se preferite potete anche preparare una torta unica in uno stampo più grande, tondo o rettangolare. In questo caso dovrete quasi raddoppiare i tempi di cottura.

Tartellette cacao radicchio pere gorgonzola (4)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.