Brisée alle mandorle con asparagi e uova

Quanto mi piacciono gli asparagi, quanto mi piacciono le uova e quanto mi piace mangiare all’aria aperta!

Sei in cucina – la sfida degli ingredienti m’avete provocato? e io rispondo! mi avete messo una lista di ingredienti irresistibili e un tema “voglia di pic-nic” che mi ha fatto iniziare a cucinare in un nanosecondo. Col caldo di questi giorni e tutte queste belle verdurine che finalmente rifanno la loro comparsa, come si fa a non aver voglia di preparare qualcosa di fresco e gustoso e andarselo a mangiare sotto l’ombra di un albero, in riva a un ruscelletto o in una spiaggia ancora poco affollata? La voglia di pic-nic è l’ingrediente principale, soprattutto la voglia di ferie ma, siccome dobbiamo aspettare ancora un po’, accontentiamoci di giocare con la lista di Aprile.

Le uova non potevano mancare, ho poi usato asparagi, parmigiano e farina di mandorle, 4 ingredienti su 6 (e se mi fossi applicata un po’ meglio avrei potuto metterli tutti!). Una torta salata è la cosa più facile che mi è venuta in mente: farina di mandorle per rendere ancora più friabile la pasta brisée, asparagi frullati nel ripieno insieme a ricotta e parmigiano, e qualche occhio di tuorlo d’uovo, messo crudo e intero in superficie a dare un po’ di vivacità al colore. Ce la tagliamo a fette e ce la portiamo per la nostra merenda o il nostro pranzetto all’aria aperta, da soli o in compagnia, anche solo per la pausa pranzo al parco o per una scampagnata domenicale con la famiglia. Perchè tra qualche giorno è Pasquetta, non vi pare una ricetta ideale per l’occasione?

Allora ne approfitto per farvi tanti auguri di Buona Pasqua, ci sentiamo presto!

Brisée alle mandorle con asparagi e uova

Ingredienti per 6/8 persone:

Per la pasta brisée:

  • 170 g farina 00
    80 g farina di mandorle (ovvero mandorle pelate tritate finemente)
    100 g burro morbido
    80 ml acqua fredda
    un pizzico sale fino

Per il ripieno:

  • 300 g asparagi puliti
    180 g ricotta
    80 g parmigiano reggiano grattugiato
    4 tuorli
    qb sale fino
    qb noce moscata

Procedimento:

  1. In una ciotola o in un robot amalgamate tutti gli ingredienti per la pasta brisée, aggiungendo l’acqua lentamente perchè potrebbe non essere tutta necessaria, e lavorateli fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Avvolgetelo in pellicola e fatelo riposare in frigo per almeno 30 minuti/un’ora
  2. Nel frattempo pulite gli asparagi e fateli bollire per una decina di minuti o fino a che i gambi saranno teneri ma intatti, facendo sempre attenzione alle punte.
  3. Scolateli e fateli intiepidire, tagliate le punte e tenetele da parte.
  4. Tritate i gambi ed amalgamateli alla ricotta. Aggiungete il parmigiano (tenetene da parte un cucchiaio per spolverare la superficie) e regolate di sale e noce moscata
  5. Stendete la pasta e foderate una teglia imburrata e infarinata. Bucherellate il fondo per non farla gonfiare in cottura e distribuite il ripieno uniformemente
  6. Con un cucchiaio praticate delle cavità nel ripieno nelle quali farete scivolare i tuorli d’uovo, cercando di non romperli.
  7. Distribuite sulla superficie del ripieno le punte degli asparagi tenute da parte e completate spolverando il restante parmigiano
  8. Infornate in forno caldo a 180°C per circa 30 minuti

 

 

You might also like

No Comments

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.