Pollo con finocchi e clementine alla Sambuca

Buon anno bella gente!

Il primo post del 2018 doveva essere una bomba e bomba sarà! Parlo di sapori, ovviamente, come solo Ottolenghi sa fare, le sue ricette sono vere esplosioni di aromi e profumi difficili da descrivere e da far risaltare in una foto. Questo piatto ridefinisce il pollo, lo esalta e lo rende davvero nuovo e irresistibile, pur mantenendone le caratteristiche di leggerezza e semplicità. Gli ingredienti sono “normali” e la cottura in forno la sappiamo fare tutti, ovvero una semplicità disarmante che non vi lascia scuse, lo dovete proprio provare perchè un pollo così buono io non l’avevo mai mangiato. Non ho altro da aggiungere, voglio che sia solo la ricetta la protagonista di questo post.

Pollo con finocchi e clementine alla Sambuca
Ingredienti:
  • 100 ml di Sambuca (la ricetta diceva Arak, Ouzo o Pernod, tutti liquori a base di anice quindi io Sambuca)
  • 4 cucchiai di olio d’oliva
  • 3 cucchiai di succo d’arancia
  • 3 cucchiai di succo di limone
  • 2 cucchiai di senape in grani
  • 3 cucchiai di zucchero di canna chiaro
  • 1 pollo di almeno 1/1.2 kg. tagliato a pezzi
  • 500 g di finocchi (circa 2)
  • 400 g di clementine non trattate
  • 1 cucchiaio di timo tritato
  • 2 cucchiaini e mezzo di semi di finocchio pestati
  • sale e pepe q.b.
  • prezzemolo
Procedimento:
  1. Preparate la marinata: mescolate la sambuca, l’olio, i succhi di arancia e limone, la senape, lo zucchero, il timo, i semi di finocchio e 2 cucchiaini di sale.
  2. Lavate e tagliate i finocchi a spicchi (dovrebbero venirvene 8 per ogni finocchio)
  3. Lavate le clementine e tagliatele a fette con la buccia.
  4. Aggiungete il pollo a pezzi, i finocchi e le clementine affettate nella marinata e mescolate bene con le mani (e qui sarete già innamorati persi di questo piatto!). Mettete in frigo per qualche ora o anche per tutta la notte.
  5. Al momento di cuocere portate il forno a 200°C, versate il preparato in una teglia che lo possa contenere in un solo strato e infornate per circa 40 minuti.
  6. Scolate dalla teglia i pezzi di pollo, i finocchi e le clementine e trasferiteli su una piatto di portata e tenete in caldo. Versate i succhi in un pentolino e fateli ridurre di un terzo.
  7. Distribuite la salsa sul pollo e completate con prezzemolo tritato.

You might also like

No Comments

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.