Gnocchi di ricotta con crema di zucchine e pomodorini

gnocchi di ricotta fatti a mano

Li avevo provati qualche settimana fa, questi gnocchi di ricotta, conditi semplicemente con sugo di pomodoro e basilico, ed erano piaciuti molto ai miei ospiti (sorella e nipoti) quindi li ho rifatti ma ho voluto accompagnarli con un sughetto più estivo, zucchini e pomodorini freschi mi sono sembrati perfetti. Ma secondo voi, se metto zucchine a pezzetti in un sugo, i bambini le mangiano senza fare storie? I miei nipoti no (vedi risotto a cui hanno tolto ogni minima traccia di puntini verdi con precisione chirurgica).

Il pesto però lo mangiano, quindi ho simulato una specie di pesto frullando le zucchine e per loro ho condito gli gnocchi così, verdi, mentre per gli adulti ho insaporito il tutto con uno spicchio d’aglio, pomodorini freschi e qualche profumo.

Rispetto ai tradizionali gnocchi di patate, questi con la ricotta hanno il vantaggio di farci risparmiare il tempo necessario a lessare le patate e, nelle giornate estive, ci sollevano anche da un discreto calore in cucina. Sono tenerissimi e per questo leggermente più delicati, vanno fatti e lessati oppure stesi su un vassoio e congelati appena fatti. Così ho fatto, ne ho lessato metà e il resto in freezer per avere pronto un primo dell’ultimo minuto.

gnocchi di ricotta con zucchine e pomodorini

Gnocchi di ricotta con crema di zucchine e pomodorini

Ingredienti per circa 4 persone:

per gli gnocchi:

  • 300 g di ricotta vaccina
  • 150 di farina
  • 1 tuorlo
  • Sale e noce moscata

Per il sugo:

  • 300 g di pomodorini
  • 300 di zucchine
  • 1 cipolla piccola
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 filo d’olio e.v.o.
  • Sale e pepe
  • Parmigiano Reggiano per condire
  • basilico a piacere

Procedimento:

  1. Se la ricotta non fosse abbastanza asciutta fatela scolare il tempo necessario ad eliminare l’eccesso di acqua, poi lavoratela in una ciotola con una forchetta per ammorbidirla.
  2. Aggiungete il tuorlo d’uovo, la farina, un cucchiaino di sale e una grattatina di noce moscata e amalgamate bene il tutto.
  3. Trasferite l’impasto sul piano di lavoro e formate una palla. Iniziate a prelevare porzioni di impasto, arrotolatele per fare delle bisce che taglierete poi a tocchetti grandi circa come una nocciola.
  4. Sistemate gli gnocchi su un vassoio leggermente infarinato e trasferite in freezer o fate cuocere.
  5. Per il sugo, pulite le verdure, affettate la cipolla sottilmente e fatela appassire in un filo d’olio, insieme allo spicchio d’aglio (facoltativo). Nel frattempo tagliate a tocchetti le zucchine e fatele saltare nella padella con la cipolla, il basilico, salate leggermente e fate cuocere le zucchine una decina di minuti, finchè sono piuttosto tenere.
  6. Eliminate l’aglio, trasferitele il resto in un mixer e frullate per ridurre le zucchine in crema, eventualmente aggiungendo un cucchiaio di acqua calda.
  7. Nella stessa padella di prima fate insaporire i pomodorini tagliati a metà in un filo d’olio, salate e pepate a piacere e lasciate cuocere una decina di minuti. Versate la crema di zucchine e mescolate.
  8. In una pentola mettete a bollire l’acqua, salate e buttate gli gnocchi. Non appena vengono a galla scolateli con un mestolo forato e trasferiteli nella padella col sugo, teneteli lì in caldo mentre completate la cottura degli gnocchi, mescolate delicatamente per distribuire bene il sugo, trasferite nei piatti e completate con parmigiano grattugiato.

gnocchi di ricotta

You might also like

No Comments

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.