Curry di pollo al latte di cocco

pollo al corry e latte di cocco


petto di pollo al curry

A me piacciono molto i piatti della cucina thai e questo Curry di pollo al latte di cocco è uno dei miei cavalli di battaglia. Insieme ai noodles con gamberi e zucchine che devo sempre preparare quando viene mia nipote.

La ricetta è una mia libera interpretazione del Kaeng Keaw Wan Gai. Eeeh??? Di cosa? Lo so che state provando a pronunciare questo che significa semplicemente Pollo al curry con verdure e che ho preso dal libro “La mia storia Thai” di Vatinee Suvimol.

Ho cambiato qualcosa perché avevo ormai deciso di cucinarlo ma in casa mi mancava almeno un terzo degli ingredienti. La salsa di pesce prevista si trova nei supermercati ma non ne avevo più e ho sostituito con un mix di salsa di soia e colatura di alici, un mix gustosissimo, oserei dire. Ho usato una cipolla dorata anziché di Tropea e ho omesso il lemongrass. Il piatto è stra stra stra buono! Come consiglia Vaty nel libro, consumatelo il giorno dopo, il pollo risulta tenerissimo, i sapori si fondono e avrete una pietanza irresistibile. Fate cuocere un po’ di riso basmati o di riso thai per accompagnare questo piatto e avrete un pasto completo e gratificante. La pasta di curry è l’elemento che determina il grado di piccantezza quindi vi basterà regolare la quantità secondo i vostri gusti. Qui è sempre un successone e finalmente sono riuscita a pubblicarlo.

curry di pollo thai

Curry di pollo al latte di cocco

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 g di petto di pollo
  • 1 cipolla
  • 3 cucchiai di olio di semi
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 cucchiaino circa di pasta di curry verde
  • 200 ml di latte di cocco
  • 2 cucchiai di salsa di soia
  • 2 cucchiai di colatura di alici
  • 2 cucchiai rasi di zucchero di canna
  • Sale q.b.

Procedimento:

  1. Tagliate il petto di pollo a cubetti e fatelo marinare in una miscela di salsa di soia e colatura di alici per almeno 15 minuti.
  2. Nel frattempo preparate un wok o una padella con due cucchiai di olio. Fate rosolare l’aglio e la cipolla affettata con un pizzico di sale, continuate a cuocere fino a che la cipolla non sarà appassita, mescolando ed aggiungendo eventualmente un po’ d’acqua.
  3. Togliete aglio e cipolla dalla padella e fatevi sciogliere mezzo cucchiaino di pasta di curry con un cucchiaio d’olio, aggiungete il pollo e fate saltare a fuoco vivo per circa 4 minuti.
  4. Aggiungete il latte di cocco e lo zucchero, l’aglio e la cipolla che avevate messo da parte e continuate a cuocere per altri 5 minuti o più, secondo la dimensione dei pezzi di carne.
  5. A questo punto potete servire in tavola o, come consigliato, conservare fino al giorno dopo. Accompagnate da riso basmati o riso thai bollito a parte.

Note:
Se vi piacciono gusti più piccanti potete sciogliere un cucchiaino di salsa di curry anziché solo metà.

pollo al curry con riso thai

You might also like

No Comments

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.