Galette di sfoglia all’ananas

torta di sfoglia con ananas

Altra ricetta di quelle che ci si aspetta a gennaio, vero? Perché è risaputo che l’ananas bruci i grassi, io vi propongo questa Galette di sfoglia all’ananas, per aiutarvi a prendere fuoco! Scherzi a parte, è un dolce con pasta sfoglia, quindi tanto burro e anche nel ripieno c’è un po’ di zucchero aggiunto oltre a quello naturale della frutta, quindi il discorso della leggerezza va a farsi friggere. Resta il fatto che l’ananas ha un sacco di proprietà antinfiammatorie, diuretiche, digestive e quindi male non fa e che un dolce con la frutta è sicuramente meno calorico di una torta farcita con tanta crema. Sono stata abbastanza convincente?

Vi dico solo che se è buonissima e lo dico io che solitamente preferisco le torte ricche e che non amo particolarmente la frutta. Difficoltà? Nessuna. Ho fatto io la pasta sfoglia perché mi piace complicarmi la vita ma se la comprerete pronta farete questa torta in un attimo e avrete un dolce dal guscio croccante con un ripieno fresco e profumato. A me è rimasto non poco del succo di cottura dell’ananas, l’ho tenuto e versato sulle fette di torta, aggiungendo ulteriore gusto e profumo e rendendo la galette davvero succulenta. Non dico che sembri di essere ai Caraibi ma una fetta di questo dolce è un raggio di sole estivo in questo lungo inverno.

galette all'ananas

Galette di sfoglia all’ananas

Ingredienti per una Galette da 25 cm. circa:

  • 1 Ananas da circa 1 kg.
  • 400 g di pasta sfoglia (anche surgelata)
  • 150 g di zucchero di canna
  • 60 g di burro
  • 1 tuorlo
  • 2 cucchiai di rum

Procedimento:

  1. Asportate il ciuffo e la base all’ananas, pelatelo e tagliatelo in quarti. Eliminate da ogni quarto la parte del torsolo centrale e tagliate la polpa a fette o a dadini.
  2. Fate sciogliere il burro in una padella, aggiungete l’ananas, lo zucchero e il rum e fate caramellare per una decina di minuti, dovrete ottenere uno sciroppo piuttosto denso.
  3. Dividete in due la pasta sfoglia e stendetela in due cerchi su un piano di lavoro leggermente infarinato.
  4. Accendete il forno a 190°C e foderate la placca con un foglio di carta forno su cui poserete il primo disco di pasta sfoglia.
  5. Versate al centro i cubetti o le fette di ananas dalla padella, lasciando libero un bordo di un paio di centimetri tutt’intorno. Fate attenzione allo sciroppo, dovrà essere molto denso, se fosse ancora piuttosto liquido (come è successo a me) scolate l’ananas prima di versarlo sulla sfoglia e tenete lo sciroppo da parte.
  6. Coprite col secondo disco di pasta sfoglia. Chiudete bene il perimetro rigirando il bordo inferiore sul disco superiore, premendo leggermente per evitare fuoriuscite.
  7. Battete il tuorlo con due cucchiai di acqua e spennellate la superficie del dolce. Con una forchetta praticate qualche foro qua e là per evitare che la galette si gonfi in cottura e infornate.
  8. Sfornate dopo 30 minuti o quando sarà bella dorata e aspettate che la galette sia almeno tiepida prima di servirla. Accompagnatela con l’eventuale succo di ananas che avete tenuto da parte.


galete di pasta sfoglia all'ananas

You might also like

No Comments

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.