Torta Madeira con crema al mascarpone e lamponi

Torta farcita con lamponi e mascarpone

Non fatevi ingannare dal nome, la Torta Madeira non ha origini portoghesi ma anglosassoni e questa Torta Madeira con crema al mascarpone e lamponi è la mia italianissima versione. Gli inglesi l’hanno chiamata così perché veniva accompagnata dal vino Madeira, che non è obbligatorio, andrà benissimo anche con una bella tazza di tè fumante e profumato. La consistenza, infatti, è molto simile ai classici plumcake ma in questo caso, oltre che così semplicemente, la torta è un’ottima base per le farciture più diverse.

Potrete tranquillamente prepararla il giorno prima, anzi sarà sicuramente meglio, la farcitura ammorbidirà la struttura della torta che risulterà comunque perfettamente stabile.
Ho usato uno stampo a forma di stella cometa per celebrare l’ultimo giorno delle feste natalizie, la stella che guidò i Re Magi a Betlemme nel giorno dell’Epifania, ma andrà benissimo anche un normale stampo tondo da 18/20 cm.
Pronti allora a chiudere in dolcezza il periodo più calorico dell’anno?

come fare una torta farcita alla crema di mascarpone

Torta Madeira con crema al mascarpone e lamponi

Ingredienti per la torta:

  • 220 g di farina 00
  • 175 g di burro morbido
  • 175 g di zucchero
  • 50 g di mandorle macinate
  • 4 uova grandi
  • 1/2 bustina di lievito
  • La scorza grattugiata di un limone non trattato

Ingredienti per la crema e la copertura:

  • 150 g di mascarpone
  • 150 g di panna liquida
  • 2 cucchiai di zucchero a velo
  • 100 g di marmellata di lamponi
  • 100 g di zucchero a velo
  • Un paio di cucchiai di latte o acqua
  • Lamponi freschi

Procedimento:

  1. Riscaldate il forno a 180°C e ungete accuratamente uno stampo a forma di stella cometa (o della vostra forma preferita) e infarinatelo eliminando la farina in eccesso.
  2. Mettete tutti gli ingredienti in una ciotola capiente e battete con le fruste elettriche per un minuto, dovrete avere un composto liscio ed omogeneo.
  3. Versate l’impasto nello stampo e infornate per 35/40 minuti. Fate la prova stecchino e sfornate quando questo esce asciutto. Fate raffreddare il dolce.
  4. Per preparare la crema battete il mascarpone coi due cucchiai di zucchero a velo, usando le fruste elettriche. Quando si sarà ammorbidito aggiungete a filo la panna ben fredda e continuate a montare fino ad ottenere un composto gonfio e stabile.
  5. Quando la torta è fredda tagliatela per il lungo e spennellate le due parti con la marmellata leggermente diluita in un paio di cucchiai di acqua.
  6. Distribuite la crema al mascarpone sulla base della torta e ricoprite con l’altra metà del dolce.
  7. In un piatto o ciotola raccogliete lo zucchero a velo e scioglietelo con un cucchiaio di latte, dovrete ottenere una glassa liscia. Potrebbe volerci ancora un goccio di liquido ma aggiungetene poco alla volta, considerando che la glassa si rassoderà leggermente con l’aria. Ho usato il latte per avere una copertura bella bianca ma andrà bene anche della semplice acqua.
  8. Versate la glassa sulla torta e lasciate che coli liberamente dalla pareti. Decorate con lamponi freschi e conservate in frigo fino al momento di servirla.


torta con mascarpone e lamponi

You might also like

No Comments

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.