Crostata salata con carote caramellate e salsa verde

crostata salata alle carote

Questa non potevo proprio lasciarmela sfuggire, avevo già provato le carote caramellate al forno e l’idea di realizzare una crostata salata con carote caramellate e salsa verde mi ha subito fatto venire l’acquolina.
Carote caramellate e speziate, per di più, con profumi che amo molto, arricchita da una salsa verde fatta coi ciuffi delle carote stesse, come fa a non farti venire voglia di cercare in lungo e in largo le carote col ciuffo? Fortunatamente io le ho trovate subito al mercato del mio paesello: sono mie!! E soprattutto non tagliare i ciuffi! Ovviamente un altro cliente mi ha guardato male ma dopo avergli spiegato cosa ne avrei fatto si è quasi scusato di non aver mai saputo che si potessero fare tutte queste cose.

La ricetta è la proposta Re-Cake del mese di aprile, l’ho fatta appena ho potuto e come ho potuto, cioè con quello che avevo a disposizione, ciuffi di carote a parte, il resto non l’ho cercato. Quindi ho usato lo sciroppo d’acero al posto del miele, lo yogurt greco al posto della panna acida o del labneh, l’aceto di vino bianco al posto di quello di vino rosso e ho aggiunto una patata lessa alla salsa di ciuffi perché quella quantità di olio è risultata troppa per la mia quantità di foglie di carote. Probabilmente sarò fuori gara ma ne sarà valsa comunque la pena. Nella ricetta ho indicato quanto olio dovrebbe bastare per fare una salsa densa e fluida, regolatevi in base a quanti ciuffi userete.

I semi di carvi quelli sì, li avevo! Li trovate anche col nome di cumino dei prati (in erboristeria o nei negozi etnici) e non vanno confusi coi semi di cumino più diffuso, il profumo è diverso, il cumino dei prati ha note più fresche quasi di agrumi misto ad origano.
La pasta brisée potete anche comprarla già pronta, nel caso ve ne servirà circa 200 g, ma è talmente veloce da preparare che l’ho fatta in casa.

Ho detto tutto? Direi di sì. Ah no, non vi ho detto quanto è buona, pazzescamente buona e non rinunciate a fare la salsa verde, piuttosto usate prezzemolo se non trovate le carote col ciuffo, ma dà un tocco irresistibile a questa torta salata.

come fare la crostata salata alle carote caramellate

Crostata salata con carote caramellate e salsa verde

Ingredienti per una teglia cm.32 x 10

per la pasta brisée:

  • 160 g di farina 00
  • 70 g di burro morbido
  • 1 pizzico di sale
  • Acqua fredda q.b.

Per il ripieno:

  • 1 mazzo di carote novelle col ciuffo
  • 350 g di carote
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaino di semi di carvi (detto anche cumino dei prati)
  • 1 cucchiaio di sciroppo d’acero (la ricetta diceva miele)
  • Sale e pepe
  • 2 uova
  • 60 g di yogurt greco

Per la salsa verde:

  • le foglie delle carote
  • 1 spicchio di aglio tritato finemente
  • 1 cucchiaio di capperi tritati finemente
  • 30 ml di aceto di vino
  • 80 ml di olio extravergine di oliva
  • Sale e pepe

Per completare:

  • Yogurt greco, semi di sesamo dorato

Procedimento:

  1. Preparate la pasta amalgamando velocemente la farina col burro e il sale. Aggiungete poca acqua e impastate, aggiungendo eventualmente un altro pochino d’acqua per ottenere un impasto ben amalgamato Formate una palla e mettetela in frigo a riposare.
  2. Dopo un’oretta togliete la pasta dal frigo, ungete la teglia e accendete il forno a 190 °C . Stendete la pasta ad uno spessore di circa 3 mm. e rivestite la teglia, eliminando gli eccessi intorno al bordo.
  3. Rivestite la pasta con un foglio di carta forno e distribuite sulla superficie dei fagioli secchi o le apposite palline di ceramica, serve un peso in modo che la pasta non si sollevi in cottura. Infornate e cuocete per circa 20/25 minuti. Quando la pasta è dorata i bordi, eliminate il foglio di carta forno coi pesi e rimettete in forno per un’altra decina di minuti per far dorare anche la base.
  4. Tagliate i ciuffi alle carote, eliminate i gambi più duri e lavate bene. Tenete da parte.
  5. Spuntate le carote e tenetene da parte due per la decorazione e pelatele con un pelapatate (se le raschiate col coltello diventano nere e compromettono l’estetica della torta) tagliatele a pezzi. Fate cuocere le carote col sistema che preferite, al microonde, al vapore o lessate in pochissima acqua , devono essere appena appena tenere. Eliminate eventuale liquido di cottura e mettete le carote in una teglia da forno. Condite con l’olio, i semi di carvi, il sale, il pepe e lo sciroppo d’acero o il miele. Cuocete in forno a 200°C per circa 30 minuti o finché le carote non saranno caramellate e morbide. Sfornate e lasciate raffreddare.
  6. Frullate le carote o schiacciatele con uno schiacciapatate e riducetele in purea. Aggiungete le uova e lo yogurt e frullate brevemente per mescolare. Controllate il gusto ed eventualmente aggiustate di sale e pepe. Versate la crema di carote nel guscio di pasta brisée e cuocete a 160°C per 25 minuti circa. La crostata è pronta quando la crema è rappresa.
  7. Preparate la salsa verde frullando le foglie di carote insieme a tutti gli altri ingredienti tranne l’olio che vi consiglio di aggiungere a filo per valutare la consistenza della salsa. Assaggiate e regolate di sale e pepe.
  8. Affettate con un pelapatate le due carote tenute da parte e mettetele in una ciotola con acqua e ghiaccio perché si curvino. Scolatele e asciugatele per bene.
  9. Completate la crostata con le fette di carota, qualche cucchiaio di yogurt greco, qualche cucchiaio di salsa verde e i semi di sesamo leggermente tostati

Note

La restante salsa verde sarà ottima come accompagnamento per pietanze a base di uova o verdura cotta, carni lessate o da spalmare in un goloso panino.


spice carrots tart


crostata di carote caramellate

You might also like

No Comments

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.