Quiche integrale con verdure e pomodorini confit

torta salata con verdure e pomodorini confit

Tutti conosciamo ormai la Quiche Lorraine, la madre di tutte le quiche. Questa Quiche integrale con verdure e pomodorini confit è una sua parente, una a cui non bastava la ricchezza del ripieno originale fatto di uova, panna, formaggi e pancetta e ha voluto aggiungere verdure nel ripieno e dolcissimi e profumati pomodorini su tutta la superficie. Per non parlare della pasta brisée fatta con farina integrale. Il perché dei cambiamenti è stata semplicemente la necessità di recuperare cose in frigo e in dispensa, un po’ di ricotta, un po’ di verdura già cotta, un sacchettino abbandonato di farina integrale, tutte cose che si sono messe insieme da sole. L’unica preparazione realizzata appositamente sono stati i pomodorini confit, con i primi pomodorini dell’orto cui ho voluto dedicare una specie di posto d’onore. Fateli, non considerateli solo una decorazione optional, aggiungono gusto e profumo e se ne fate una certa quantità (un chiletto, diciamo, già che c’è da accendere il forno) averte uno squisito condimento veramente molto versatile.

torta rustica con pomodorini confit

Preparare i pomodorini confit è facilissimo e il risultato è talmente buono che ne farete in continuazione.

  1. Tagliate i pomodorini, ciliegini o datterini, a metà e sistemateli sulla placca del forno ricoperta di carta forno, con il taglio verso l’alto.
  2. Distribuite sui pomodorini sale, pepe e aromi come timo, salvia, origano, maggiorana, quello che vi piace o che avete a portata di mano, e un po’ di zucchero. Se vi piace, anche uno spicchio d’aglio e scorza di limone.
  3. Completate irrorando con olio extra-vergine di oliva e infornate a 140°C per un’ora e mezza o due.
  4. Potete usare i pomodorini così ottenuti per condire la pasta, accompagnare un antipasto, un’insalata o una bruschetta oppure, come ho fatto in questo caso, per decorare e arricchire una torta salata.
  5. Trasferite i pomodorini che non avete usato in vasetti di vetro ben puliti e conservateli in frigo per qualche giorno.

    come fare i pomodorini confit

Quiche integrale con verdure e pomodorini confit

Ingredienti per una tortiera diam. 20 cm:

  • 210 g di farina integrale
  • 80 g di burro morbido
  • Acqua fredda q.b.
  • sale
  • 120 g di pancetta affumicata a cubetti
  • 4 uova
  • 100 g di ricotta
  • 100 g di panna
  • 50 g di gruviera
  • 30 g di parmigiano grattugiato
  • Sale e pepe q.b.
  • 100 g di verdure cotte a piacere (io ho usato asparagi e fagiolini)
  • Pomodorini confit per completare

Procedimento:

  1. Preparate la pasta lavorando insieme farina, burro e sale. Aggiungete l’acqua fredda a filo, poca alla volta perché ne basterà davvero poca, e quando avrete un impasto ben amalgamato avvolgetelo in pellicola trasparente e fate riposare in frigo.
  2. Preparate la farcitura: in una ciotola battete leggermente le uova, aggiungete la ricotta e lavorate con una frusta per stemperarla. Aggiungete la panna e i formaggi e amalgamate, regolate di sale e pepe.
  3. Tagliate asparagi e fagiolini, o le verdure che avete preparato, a pezzetti ed uniteli al composto di uova.
  4. Togliete la pasta brisée dal frigo e stendetela col mattarello ad uno spessore di pochi millimetri. Foderate una teglia, precedentemente imburrata e infarinata, con la sfoglia di pasta e rifilate i bordi.
  5. Versate all’interno della pasta il composto di uova e infornate in forno già caldo a 180° per circa 40 minuti. La pasta non dovrà scurirsi troppo e il ripieno dovrà risultare compatto se toccato sulla superficie.
  6. Sfornate la quiche una volta tiepida e coprite la superficie coi pomodorini confit.

Note:
Sarebbe meglio usare uno stampo a cerniera in modo da sformare la quiche senza doverla capovolgere per poterla gustare quando è ancora calda. In ogni caso è ottima anche fredda e non perde certo sapore nemmeno se la riscalderete un attimo prima di servirla.

torta salata alle verdure e pomodorini confit

 

You might also like

No Comments

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.