Chiffon cake al cacao con crema allo zafferano

fluffosa al cacao farcita

Ultime feste, ultimi dolci ricchi e da sbavo. Questa Chiffon cake al cacao con crema allo zafferano è l’ideale per chiudere in bellezza senza troppi sforzi. Vi basterà avere l’apposito stampo per Chiffon o Angel cake e la torta si fa davvero in modo semplice, certo occorre un po’ di attenzione ma il risultato vi sorprenderà. La farcitura è a prova di principiante e la decorazione non richiede nessuna particolare abilità. Possiamo quindi salutare le festività così, con un dolce che non ha nulla a che vedere con le nostre tradizioni locali ma che fa sempre un gran figurone. Ho aggiunto un po’ di zafferano alla crema per dare, oltre ad un tono delicato di colore, anche una spinta al sapore neutro di panna e mascarpone e che si sposa perfettamente con la punta amara del cacao.

E con questa torta vi auguro un buon anno, che il 2020 sia sereno per tutti!

chiffon cake farcita al cacao

Chiffon cake al cacao con crema allo zafferano

Ingredienti per uno stampo da 18 cm.

  • 180 g di farina 00
  • 20 g di cacao amaro in povere
  • 170 g di zucchero
  • 4 uova
  • 80 g di olio di semi
  • 140 g di acqua
  • 1 bustina di cremor tartaro
  • 1 bustina di lievito per dolci

Per farcire e decorare

  • 400 g di mascarpone
  • 400 g di panna fresca da montare
  • 100 g di zucchero a velo
  • 1/2 bustina di zafferano in povere
  • Smarties e codette colorate

Procedimento:

  1. In una ciotola miscelate la farina con lo zucchero, il cacao, il lievito e il pizzico di sale.
  2. Fate un piccolo incavo al centro a versate l’olio di semi, i tuorli e l’acqua, in quest’ordine. Con una frusta a mano amalgamate gli ingredienti fino ad ottenere un composto liscio e spumoso.
  3. Nel frattempo montate a parte, in uno sbattitore elettrico, gli albumi con il cremor tartaro.
  4. Incorporate la neve all’impasto precedente, delicatamente, con una spatola dal basso verso l’alto.
  5. Trasferite nell’apposito stampo senza imburrare e infornate in forno caldo a 160°c per 50 minuti. Fate la prova stecchino (ci vorrà uno spiedino) e se non uscisse completamente asciutto prolungate la cottura di altri 10 minuti. É importante che la torta sia perfettamente cotta altrimenti si potrebbe rompere.
  6. Una volta cotta, togliete la torta dal forno e capovolgetela subito, facendola appoggiare sugli appositi piedini dello stampo.
  7. Una volta fredda girate lo stampo e, aiutandovi con un coltello a lama sottile, staccate la torta dai bordi ed estraetela dallo stampo.
  8. Sempre aiutandovi con una lama, staccate anche il fondo dello stampo.
  9. Sistemate la torta su un piatto e praticate tre tagli longitudinali, in modo da ottenere quattro dischi (se temete che siano troppo sottili andranno bene anche tre).
  10. Montate il mascarpone con le fruste elettriche, appena sarà morbido aggiungete lo zucchero a velo, continuate a montare incorporando a filo la panna fredda da frigo.
  11. Quando avrete ottenuto una massa gonfia, spumosa e soda distribuitene una parte sulla base del dolce, posate un altro strato di torta e spalmate ancora uno strato di panna e mascarpone e così via, chiudendo con la sommità della torta.
  12. Stemperate lo zafferano nella crema rimasta e ricoprite il dolce tutt’intorno e sulla sommità, decorando a piacere. Completate distribuendo sulla torta smarties colorati e codette di zucchero.

torta fluffosa al cacao e zafferano

You might also like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.