Flammkuchen Alsaziana con pere, scamorza e noci pecan

Flammkuchen alsaziana con pere scamorza e noci pecan

Detta anche Tarte flambée, la Flammkuchen alsaziana in Italia potremmo definirla Pizza bianca. L’impasto è simile, però poco idratato e steso piuttosto sottile, ricoperto di una crema acidula al formaggio quark e panna acida o crème fraîche, cosa che la rende piuttosto intrigante. Con l’aggiunta di pancetta e cipolla era la proposta di Re-Cake per il mese di ottobre o novembre, non mi ricordo, che avevo diligentemente eseguito a suo tempo ma non avevo avuto tempo di pubblicare la ricetta sul blog.

Eccola ora, fuori tempo massimo per partecipare al gioco ma sempre in tempo per proporvi la mia versione. Ho fatto un’ulteriore aggiunta; pere e noci pecan, vi garantisco che era una bomba, un mix di dolcezza, acidità, croccantezza, gusto…pazzesca! Provatela come alternativa alla pizza, come antipasto ma anche a merenda, scommetto che non la lascerete più!

pizza bianca alsaziana

Flammkuchen Alsaziana con pere, scamorza e noci pecan

Ingredienti:

Per la base:

  • 350  g  di farina 00
  • 2 g di lievito di birra disidratato
  • 1  cucchiaino di sale
  • 1  cucchiaino di zucchero
  • Ca. 175/190  g  di acqua
  • 25  g  di olio extravergine di oliva

Per la farcia:

  • 2  grosse cipolle bionde
  • 150  g  di crème fraîche densa (o panna acida)
  • 100  g  di quark o fromage blanc
  • 150  g  di pancetta affumicata
  • 2 pere
  • 150 g di scamorza affumicata
  • Una manciata di noci pecan
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe
  • Noce moscata

Procedimento:

  1. Versate la farina in una ciotola capiente. Aggiungete metà dell’acqua nella quale avrete sciolto il lievito con lo zucchero e l’olio e iniziate ad impastare aggiungendo il resto dell’acqua a filo, alla fine aggiungete il sale.
  2. Continuate a impastare fino a ottenere un panetto morbido e ben incordato. Mettete il panetto in una ciotola unta con un filo d’olio, coprite con pellicola e fate lievitare finché non sarà raddoppiata di volume.
  3. Nel frattempo mescolate i formaggi, regolate di sale, pepe e noce moscata e tenete da parte.
  4. Affettate le cipolle non troppo sottili. Mettete un filo d’olio in una padella, aggiungete le cipolle e rosolatele a fuoco dolce, finché non saranno trasparenti. Mescolatele per non farle dorare troppo. Regolate di sale.
  5. Riducete la pancetta a listarelle sottili o a cubetti.
  6. Quando la pasta sarà lievitata accendete il forno a 230°C e disponete un foglio di carta forno sul piano di lavoro.
  7. Dividete la pasta a metà e, col mattarello, stendetene una parte sulla carta forno, creando un rettangolo piuttosto sottile leggermente arrotondato ai bordi. Trasferite il rettangolo steso su una placca da forno, lasciandolo sul foglio di carta forno. Ripetete con l’altra metà della pasta.
  8. Spalmate la crema di formaggio suddividendola tra i due rettangoli e fino a un centimetro dai bordi. Affettate le pere sottilmente e distribuitele sulla crema di formaggi, completate con le cipolle e la pancetta.
  9. Infornate per 15 minuti poi togliete le teglie e distribuite in superficie la provola affettata e le noci pecan spezzettate. Rimettete in forno per altri 5 minuti o finché il formaggio si sarà sciolto.

flammkuchen con pere e noci pecan

You might also like

No Comments

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.