Noodles con Carote e Pak Choi

Spaghetti cinesi con cavolo cinese

Finalmente, con mia grande sorpresa e somma gioia, ho trovato il Pak Choi al supermercato e posso finalmente presentarvi i miei Noodles con Carote e Pak Choi. Potremmo chiamarli più semplicemente Spaghetti cinesi con carote e cavolo cinese, magari questa definizione suona più vicina a noi e vi convince a provare questa ricetta. In realtà non ci sono gusti strani, forse gli ingredienti vi suoneranno esotici ma vi assicuro che se provate a perdere due minuti davanti allo scaffale dei prodotti etnici di qualsiasi supermercato trovate tutto quello che occorre per preparare piatti buonissimi, solo un po’ diversi dalle nostre abitudini.

spaghetti cinesi con pak choi

Il Pak Choi, detto anche Bok Choi è un cavolo che assomiglia nel sapore ai suoi parenti europei, anzi, ha un gusto meno intenso e meno amaro. A me piace moltissimo. In questo piatto accompagna degli spaghetti orientali di grano (i noodles) insieme alle carote che addolciscono ancora di più l’insieme. Io ho usato un po’ di salsa al curry verde, leggermente piccante, e insaporito con salsa di soia e colatura di alici. Potete tranquillamente rendere il piatto ancora più nostrano sciogliendo un’acciuga nell’olio e regolando poi di sale, ma il mix soia/colatura conferisce un sapore particolare che uso spesso anche quando faccio il pollo.

Il piatto si realizza in pochi minuti, potete davvero prepararlo anche se tornate a casa all’ultimo momento e sono convinta che piacerà anche ai più scettici (e ve lo dico per esperienza!)

noodles con bok choi

Noodles con Carote e Pak Choi

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 pak choi (cavolo cinese)
  • 250 g di noodles di grano
  • 3 o 4 carote
  • 2 cucchiai d’olio di semi
  • ½ cucchiaino di pasta di curry verde
  • 2 cucchiai di salsa di soia
  • 2 cucchiai di colatura di alici
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 cucchiaio di semi di sesamo

Procedimento:

  1. Mondate e lavate il cavolo cinese e tagliatelo a listarelle. Raschiate e spuntate le carote, lavatele e tagliatele a julienne piuttosto sottili.
  2. Nel wok, o in una padella larga, scaldate l’olio e fate appassire il pak choi. Quando sarà quasi cotto (circa 10/15 minuti) aggiungete le carote e fate insaporire per un paio di minuti.
  3. Aggiungete la salsa di soia, la colatura di alici e lo zucchero e proseguite ancora per qualche minuto.
  4. A parte fate dorare i semi di sesamo in un padellino antiaderente, pochi istanti a fuoco vivace, mescolando.
  5. Nel frattempo portate a bollore una pentola d’acqua, salate leggermente, immergete i noodles e calcolate un paio di minuti da quando l’acqua riprende a bollire. Spegnete il fuoco, aspettate circa 4 minuti poi scolate i noodles e trasferiteli nel wok con le verdure.
  6. Fate saltare per amalgamare gli ingredienti, una mescolata e servite nei piatti completando coi semi di sesamo tostati.

Note:

  • Se le carote non sono tagliate finissime aggiungetele alla padella insieme al cavolo.
  • Per la cottura dei noodles ho indicato modalità standard ma controllate sempre le istruzioni sulla vostra confezione.

noodles carote e bok choi

You might also like

No Comments

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.