Ravioli di carne e Parmigiano con zucchine e cipolle rosse

Non è mia abitudine preparare dei ravioli, o Tortelli come li chiamiamo più comunemente qui, a base di carne. Facciamo gli anolini per il brodo con solo Parmigiano e quelli da fare asciutti hanno solitamente un ripieno a base di ricotta. Però ogni tanto ci sta di uscire dalla tradizione e mischiare un po’ le carte in tavola. Nel caso specifico ho mischiato un po’ di carne al ripieno di formaggio degli anolini e invece di cuocerli e servirli in brodo li ho fatti asciutti, con un condimento fresco per alleggerire un po’ i sapori. Cipolla rossa e cubetti di zucchina che danno anche un po’ di colore al piatto. 

(altro…)

Albicocche al forno con tonno e cipollotti

Alzi la mano chi le aveva scambiate per pomodori ripieni! Per un attimo, a primissima vista li sembrano, in effetti e oltretutto sarebbero indicati anche con questo stesso ripieno. Invece è frutta. La adoro nei piatti salati,

(altro…)

Friggitelli al forno con prosciutto cotto e ricotta, cipolle e pomodorini

Friggitelli ripieni al forno (5)

I friggitelli non sono altro che peperoni dolci, di piccola dimensione, verdi e allungati come quelli piccanti con la differenza che ne puoi mangiare in quantità senza prendere fuoco. Spiegazione superflua per molti ma

(altro…)

One-Pot Pasta, Zucchine e Pomodorini

One pot = una pentola, ovvero tutto insieme, tutto in una volta. Sporchiamo una sola pentola per cuocere pasta e sugo e non ci serve lo scolapasta. Lo ripeto per chi fosse rimasto incredulo (penso alla faccia che potrebbe fare mia mamma) prendiamo una pentola, mettiamo olio, condimento, pasta, acqua, sale, accendiamo il fuoco, mettiamo il coperchio e via.One-pot pasta (2)

A chi è venuta questa brillante idea? di preciso non lo so. La moda viene dagli Stati Uniti dove, come sappiamo, si cucina la pasta in modi spesso bizzarri. A volte ci fanno accapponare la pelle gli americani con la loro versione di piatti tradizionali che per noi sono sacri (basti pensare alla Carbonara) ma quando hanno un’intuizione felice (o forse solo il merito di averla saputa diffondere) non possiamo non condividerla. In realtà è il sistema che si usa per cucinare sulle barche, dove c’è poco spazio, poche attrezzature e le risorse devono essere ottimizzate. Il metodo si adatta bene anche alle nostre giornate lavorative perchè ci risparmia la fatica di sporcare un tegame anche per il sugo, o alle nostre ferie in piccoli appartamenti con cucine improvvisate o angoli cottura infelici. Il gusto non ne risente, anzi, non dovendola scolare, la pasta trattiene

(altro…)

Cipollotti caramellati al Marsala e sciroppo d’acero

IMG_9444

Amo tutti i tipi di cipolle ma i cipollotti sono forse i più gustosi di tutta la famiglia. Dalle mie parti i Bavaròn, come si chiamano in dialetto, sono da sempre amatissimi e usatissimi, cucinati in tutte le salse ma soprattutto nel piatto che più di ogni altro li esalta ed esalta chi ne gusta: la fritèda cui bavaròn. La frittata coi cipollotti fa venire l’acquolina solo a nominarla e rievoca ricordi di una cucina semplice e gustosa. Mio babbo ne andava matto e gli si illuminavano gli occhi quando arrivava in tavola. Per così poco? Sì, come se non ne avesse mai mangiato, come se fosse un piatto da re.

Stavolta li ho preparati in un modo completamente diverso e che probabilmente gli avrebbe fatto storcere il naso. Non la posso nemmeno definire una ricetta ma un suggerimento di preparazione che li rende dolci, delicati e saporiti.

Sono fantastici e chiusi in frigo durano circa una settimana. Potete usarli come contorno a carni o formaggi, per arricchire un’insalata o guarnire panini e toast.

(altro…)

Sformatini Lievitati di Patate con Provola e Cipolla

 
Pochi ingredienti,
poca fatica e tanto gusto! Dopo aver fatto la pizza di patate (se volete la
ricetta è qui) mi sono innamorata di questo impasto soffice e gustoso e ho
voluto provarlo in una versione monoporzione in cui ho aumentato un po’ la proporzione delle patate sulla farina. Non c’è farcitura in
superficie, naturalmente, ma nell’impasto stesso e potete arricchirla con i vostri ingredienti preferiti. 
 

(altro…)

Tarta de Cebollas y Queso

torta di cipolle e formaggio
 
Un piatto argentino che significa, come si intuisce facilmente, Torta di Cipolle e Formaggio. Ho usato quello che, dalle mie parti, viene chiamato semplicemente “formaggio”, senza bisogno di aggiungere definizioni, cioè il Parmigiano Reggiano,  grattugiato nel ripieno e a scaglie sulla  superficie, per adattare la ricetta al Cross Cooking di Parmigiano Reggiano, il contest di piatti internazionali rivisitati usando il nostro Re dei Formaggi.
 La mia famiglia ha un legame particolare con l’Argentina, visto che mia sorella ha vissuto parecchi anni a Buenos Aires da dove ha sempre riportato la vivacità della  gente, della musica, la vita e i colori di quella terra, insieme a ricette di cucina (che ha però sempre lasciato preparare a me). L’Argentina stessa ha un legame stretto
con l’Italia dalla quale ha preso molto in termini di cultura e cucina, grazie ai nostri immigrati. Mi sembrava naturale, quindi, presentare un piatto che esprimesse questo legame.