Torta dei due minuti con pesche sciroppate

torta dei due minuti alle pesche sciroppate

Se mi seguite su Instagram avrete già notato la Torta dei due minuti con pesche sciroppate che ho postato qualche giorno fa. Eccola, ora ufficializziamo la ricetta per bene anche se non c’è molto da dire se non che ci vogliono veramente solo due minuti per realizzarla. Si tratta di mettere tutti gli ingredienti in una ciotola ed amalgamare, ed è talmente veloce da fare che ho aggiunto delle pesche sciroppate frullate giusto per allungare i tempi di una manciata di secondi.

La ricetta originale, che ho trovato sul blog di Ileana – Cucina per gioco, prevede l’uso di 240 g di liquidi che possono essere latte, panna, yogurt o latticello o un mix di questi o una parte di questi e una parte di olio. Avevo delle pesche sciroppate fatte da me che volevo far fuori prima dell’arrivo delle pesche fresche (altrimenti che senso avrebbe?) quindi le ho frullate e ho aggiunto latte e olio per compensare la parte grassa, ho ridotto lo zucchero perché ce n’è già nelle pesche. In ogni caso, andate a leggere la ricette “madre” poi fate le vostre varianti.

Sapete poi cosa succede quando una persona inizia a fare una torta e a farla circolare sul web e social, chi la vede si incuriosisce e la replica a modo suo. Sta di fatto che altre amiche l’hanno sfornata e cominciano a vedersi le interpretazioni più diverse di questo dolce.

Torta facile e veloce alle pesche

Torta dei due minuti con pesche sciroppate

Ingredienti per uno stampo diam. 20/22 cm.

  • 100 g di pesche sciroppate (eventuale sciroppo compreso)
  • 100 g di latte o yogurt
  • 40 g di olio di semi
  • 200 g di zucchero
  • 250 g di farina 00
  • 4 uova
  • 1 bustina di lievito vanigliato
  • Zucchero a velo per decorare

Procedimento:

  1. Frullate le pesche sciroppate per ridurla in crema.
  2. Trasferitele in una ciotola e aggiungete tutti gli altri ingredienti, setacciando la farina col lievito.
  3. Amalgamate con una frusta a mano fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo.
  4. Trasferite il composto in una teglia imburrata e infarinata e infornate in forno già caldo a 180°C per circa 30/40 minuti (fate sempre la prova stecchino).
  5. Togliete la torta dal forno e fatela intiepidire prima di sformarla. Cospargete la superficie di zucchero a velo.


Torta dei due minuti con pesche

Potete trovare qui altre versioni di questo dolce:

Ileana – ricetta base

Stefania – con cioccolato bianco e yogurt

Antonella – al cacao

Mary e Mina – al caffè

Jsaura – cupcakes al Baileys

Silvia – ricotta, cacao e cocco

You might also like

1 Comment

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.