Crostata al cioccolato con fragole e lamponi

crostata cioccolato e lamponi

Crostata al cioccolato con fragole e lamponi

Questa volta il team Re-Cake ha scomodato un mostro sacro come Yotam Ottolenghi per la sfida di aprile. Questa goduriosa crostata al cioccolato e lamponi  che le ragazze ci hanno proposto di personalizzare, senza stravolgere ovviamente, è una sua ricetta e siamo andati quindi a colpo sicuro. Ne ho fatte tre versioni, sì per tre volte ho infornato questo dolce con qualche piccola differenziazione, ognuna golosissima, al punto che non sapevo con quale sarebbe stato meglio partecipare.

La prima, in uno stampo rettangolare lungo e stretto, farcita con crema al cioccolato fondente e variegata al cioccolato bianco, nella quale ho usato solo fragole.

La seconda, stampo tondo con solo cioccolato fondente, con fragole e lamponi

La terza, tutto cioccolato bianco e solo fragole, lasciate macerare nello zucchero e aggiunte col loro succo alla crema e cotte insieme al dolce, anzichè usate in superficie come decorazione.

Non so dirvi quale sia stata la migliore poichè erano tutte da leccarsi baffi e controbaffi ma nella prima, una volta cotta, non si distinguevano tanto i due diversi cioccolati quindi ho pensato che non valesse la pena fare il doppio lavoro.

La terza era super buona ma troppo distante dall’originale, temendo quindi di essere considerata fuori gara ho escluso anche questa e presento la seconda versione, meno “rivoluzionaria” delle altre due.

Con le dosi della ricetta si ottiene una torta  diametro 23 cm e due o tre crostatine, altrimenti potete fare due tortine piccole diam. 16/18 cm ciascuna. Se avanzate un po’ di frolla potete fare dei biscottini per decorare la torta. 

Chocolate and raspberry tart

Crostata al cioccolato con fragole e lamponi

Ingredienti:

Per la Base:

  • 180 g di burro freddo
  • 300 g di farina 00
  • 90 g di zucchero a velo
  • ¼ di cucchiaino di sale
  • 1 tuorlo d’uovo
  • 30 ml di acqua fredda
  • Burro fuso per ungere la teglia

Per la confettura:

  • 200 g tra lamponi e fragole (almeno, se ne avete 50 g in più non guasteranno)
  • 60 g di zucchero
  • 3 pezzi di anice stellato

Per il ripieno al cioccolato:

  • 300 g di cioccolato fondente di buona qualità al 50% (il mio era al 60%)
  • 200 g di Burro
  • 2 tuorli d’uovo
  • 2 uova intere
  • 60 g di zucchero

Per completare:

  • Cacao in polvere
  • Lamponi e fragole
  • meringhette e biscottini

Procedimento:

  1. Preparate la base: tagliate il burro a cubetti e unitelo alla farina con lo zucchero e il sale. Mescolate con le punte delle dita o in planetaria fino a ottenere  un impasto vagamente sbriciolato.
  2. Aggiungete il tuorlo e l’acqua e impastate fino a ottenere una palla che appiattirete e farete riposare in frigo coperta da pellicola, per circa un’ora.
  3. Preriscaldate il forno a 160 gradi e ungete una teglia da crostata da 23/24 cm, possibilmente col fondo removibile. Stendete la pasta frolla a uno spessore di 2-3 mm. e rivestite la teglia facendo sbordare la pasta di circa 1 cm. Ricoprite con carta forno, riempite con legumi secchi o riso e cuocete la frolla in bianco per circa 25 minuti. Rimuovete la carta e i pesi e proseguite la cottura per altri 15 minuti, finché la base non avrà un bel colore dorato. (io ho usato le sfere di ceramica che aiutano a distribuire il calore, ho cotto 20 minuti, tolto carta e sfere e rimesso in forno per 10 minuti)
  4. Preparate la confettura di lamponi e fragole: mettete la frutta in un pentolino con lo zucchero e l’anice stellato. Mescolate bene e fate cuocere a fuoco basso per 10 minuti. Fate raffreddare e rimuovete l’anice stellato.
  5. Preparate il ripieno: mettete il cioccolato a pezzi e il burro in una ciotola e fate fondere il tutto a bagnomaria o al microonde.
  6. Montate le uova intere e i tuorli con lo zucchero finché non sono gonfi e spumosi. Unite quindi il composto di uova al cioccolato fuso.
  7. Assemblate la crostata: versate la confettura nel guscio di frolla e livellate bene. Ricoprite con la crema al cioccolato fino ad arrivare a filo dello stampo e cuocete a 160 gradi per 20 minuti. Fate raffreddare, quindi spolverizzate di cacao e decorate con lamponi e fragole, biscottini e meringhette, o con quello che avete o più vi piace.
  8. Conservate in frigo e servite a temperatura ambiente, se ne avete con una cucchiaiata di crème fraiche che è la morte sua!

Crostata cioccolato e fragole

Crostata al cioccolato di Ottolenghi

E questa è la locandina ufficiale Re-Cake

Trovate le ricette delle admin a questi link:

La cucina di zia Ale

Pepper’s matter

Sinceramente Alice

You might also like

Comments (4)

  • marina riccitelli 7 mesi ago Reply

    ma che goduria tutte le versioni!! Assaggerei per prima la terza perchè ‘sta storia di macerare le fragole e poi cuocerle col dolce mi intriga parecchio così come mi fa gola il cioccolato bianco. Poi un pezzetto della prima variegata al cioccolato bianco… ma alla fine sono sicura che farei il bis con quella al cioccolato fondente fragole e lamponi, le foto lasciano intendere un piacere unico!! Brava Ceci!! ti abbraccio

    Cecilia Concari 7 mesi ago Reply

    Tutte le scuse sono buone, Meri, per farci una bella fetta di torta!! grazie mille, un bacione grande <3

  • […] mese nel bunker con noi ci sarà la bravissima Cecilia del blog Idee in pasta che si è aggiudicata la sfida sulla tart al cioccolato e lamponi di […]

  • […] mese nel bunker con noi ci sarà la nostra Cecilia del blog Idee in pasta che si è aggiudicata la sfida sulla tart al cioccolato e lamponi di […]

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.