Caponata di melanzane

Caponata di melanzane

Nell’immensità dei piatti tipici regionali della nostra belle Italia c’è poi altrettanta immensità di variazioni sul tema per ogni singola ricetta. La Caponata di melanzane siciliana ne è un fulgido esempio. Alla palermitana, catanese, messinese e trapanese, solo per citare i capisaldi da cui si diramano poi le personalizzazioni di ogni famiglia.

La mia ricetta non è mia. Ovviamente, non essendo siciliana mi sento la libertà di prepararla un po’ come mi pare e credo di aver trovato la ricetta che si adatta molto bene al mio gusto. È quella di famiglia di Melania che ho trovato sul suo blog Chicchi di mela.

Ho seguito tutto abbastanza alla lettera e spero quindi di aver reso onore ad una tradizione antica che merita sicuramente di essere diffusa. Abbastanza, dicevo, nel senso che i prodotti che ho usato io non saranno esattamente gli stessi e anche la mia mano avrà, anche se involontariamente, lasciato il suo segno. Sentitevi liberi di provarla esattamente così o con le “varianti consentite” che preferite. In ogni caso sarà un piatto succulento che sa di buono anche solo col pane.

ricetta siciliana della caponata

Caponata di melanzane

Ingredienti:

  • 2 kg di melanzane
  • 250 g di concentrato di pomodoro
  • 150 g di sedano
  • 4 o 5 carote (circa 200 g)
  • 1 cucchiaio di capperi sotto sale
  • 150 g circa tra olive nere e olive verdi denocciolate
  • Mezzo bicchiere di aceto di mele
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 1 piccola cipolla
  • Una manciatina di foglie di basilico
  • Olio e.v.o. q.b.
  • Olio di semi di arachidi per friggere

Procedimento:

  1. Riempite una ciotola capiente con abbondante acqua, salate e immergete le melanzane tagliate le a cubetti.
  2. Scolatele dopo 30 minuti, asciugatele con carta da cucina e friggetele in abbondante olio, poche per volta. Trasferite su carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.
  3. Tritate la cipolla finemente e tagliate a piccoli pezzi la carota e il sedano. Fate rosolare le verdure in una padella con un filo di olio extravergine d’oliva fino a quando si saranno ammorbidite. Aggiungete il concentrato di pomodoro, ii basilico e fate cuocere per 20/25 minuti circa.
  4. Sciacquate i capperi per eliminare il sale, scolate le olive e tagliatele a pezzi se fossero troppo grosse. Aggiungete il tutto alla padella con le verdure, mescolate per far insaporire poi aggiungete anche le melanzane.
  5. Versate mezzo bicchiere d’aceto e due cucchiai di zucchero, mescolate e proseguite la cottura per qualche minuto. Spegnete il fuoco.
  6. Nel frattempo sterilizzate i vasetti. Versate la caponata ancora calda nei barattoli e capovolgeteli per creare il sottovuoto. Lasciate raffreddare poi rigirateli e controllate che i tappi si siano abbassati e non facciano più “clic” al centro. Conservate in dispensa.

come fare la caponata di melanzane

You might also like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.